Acqua su misura

UpWater di Culligan è un dispositivo per l’affinamento dell’acqua del rubinetto che occupa uno spazio contenuto

Per i ristoranti l’acqua è soprattutto una questione di spazio. Non certo quella per lavare piatti e tazzine, ma quella da bere. Per molti che combattono quotidianamente con ambienti angusti e con l’esigenza di riservare il massimo spazio ai clienti, la gestione delle confezioni di bottiglie si trasforma in una battaglia quotidiana. E anche molti erogatori di acqua di rete trattata raggiungono ingombri eccessivi.
Per ovviare al problema Culligan, uno dei più importanti produttori del settore, ha messo a punto un dispositivo per l’affinamento dell’acqua del rubinetto che occupa soltanto 24,5 cm in larghezza.
Si chiama UpWater e tratta l’acqua con un sistema di microfiltrazione a carbone (Carbon Block), che elimina tracce di impurità e odori e sapori sgra- devoli dovuti al cloro. Può raffreddare tra 4 e 8° C e gasare fino a 16 litri l’ora. Un po’ più grande è il modello Aquabar E-60, con una produzione di 60 litri orari, è indicato per i ristoranti che hanno un notevole afflusso.

Pubblica i tuoi commenti