Archiviare i documenti nel cloud

Tecnologie –

Il cloud computing è una soluzione vantaggiosa anche per piccole e medie imprese come i ristoranti. In cambio di un canone fisso non troppo alto, consente di fruire di una serie di servizi e di archiviare i propri dati e documenti in “luoghi” sempre accessibili

Capita di rado che il testimonial di un servizio web sia un ristorante. Però ImpresaClic di recente ha puntato proprio su un locale milanese per presentare il proprio servizio di cloud computing dedicato alle Pmi. Con la soluzione di iCube+ Italia, la società che in collaborazione con Con.nexò ha lanciato l'iniziativa, La Rotonda di Segrino tiene sotto controllo l'attività aziendale: in pratica i suoi dati stanno su server non suoi (da qui il nome cloud, in inglese nuvola) e il proprietario può verificare andamenti e documenti utilizzando un qualunque terminale, anche non suo. iCube+ offre alle aziende anche un sito personalizzato per il proprio settore di appartenenza e integrato con i social network, un portale web per la clientela per dare visibilità a prodotti e servizi con catalogo vendite e prenotazioni on line, Crm, condivisione di agenda, documenti e informazioni con possibilità di collegarsi anche in mobilità. Posta elettronica certificata, fax, sms, lettere, telegrammi e raccomandate sono comprese nell'offerta, che si articola in quattro pacchetti con prezzi mensili che vanno dai 63,20 euro di Start ai 199,20 di Plus, bloccato per tre anni. I pacchetti si differenziano per numero di utenti e funzionalità: Start, per esempio, non prevede la presenza su cellulari e tablet con sito apposito. L'offerta di ImpresaClic, naturalmente, non è l'unica presente sul mercato.
Google, per esempio, regala ampi spazi per archiviare i documenti e poterli poi consultare da qualsiasi device, che sia pc, tablet o smartphone. L'ultima proposta, Google drive, offre 5 Gb di storage gratuiti per i propri documenti e l'integrazione con Google Docs, la suite di Google alternativa a Office di Microsoft. Docs offre la possibilità di lavorare insieme ad altri in tempo reale su documenti, fogli di calcolo e presentazioni. Dopo averli condivisi, è possibile inserire commenti a qualsiasi documento (Pdf, immagini, video ecc.) e ricevere notifiche a seguito dei commenti ricevuti. Una volta archiviati i dati, si possono ritrovare, facendo una ricerca per parole chiave.
Un'altra soluzione in parte gratuita che permette di archiviare documenti e ritagliare pagine web in modo da poterle consultare anche off line è Evernote. Il blog del sito italiano racconta vari casi di utilizzo dell'applicazione, fruibile anche tramite i dispositivi mobili; l'applicazione Evernote food permette di archiviare foto e testi di ricette con un motore di ricerca per trovare al volo i piatti di interesse.

Pubblica i tuoi commenti