Stretta la foglia…larga la tavola. Con Seasons

Per chi ha sviluppate doti creative, la natura è sempre una delle maggiori fonti di ispirazione. In ambito food poi, assume ancora più importanza, in particolare in un periodo come quello attuale,  nel quale la sensibilità delle persone verso il regno vegetale è sempre più elevata. Il Giappone, è un paese che storicamente ha sempre avuto un’attenzione particolare verso  questo tema.

La linea “Season” di Covo, è un’interessante esempio a questo tipo di approccio. Uno strumento di servizio che si basa sull’interpretazione della cucina funzionale, ispirato dalla natura e tecnologia, attraverso la lente culturale della designer giapponese Nao Tamura. Nella terra dove Tamura è cresciuta, la primavera è un momento in cui i dolci giapponesi sono avvolti in foglie di ciliegio. In autunno, il fogliame caduto dagli alberi di acero decora la tavola.

Come una foglia vera, ogni piatto di portata della linea Season, è flessibile e multiuso. Si arrotola per avvolgere il cibo sfruttando tutti i vantaggi del silicone, che assicura l’uso in un forno o microonde, ed è in grado di sopportare la pulizia ripetuta in lavastoviglie. Ogni foglia gode di una propria forma, impilabile nel suo stato aperto, e in multipli, creando un supporto per l’impiattamento davvero unico nel suo genere.

La forza concettuale che esprime ne fa uno strumento dal carattere pacato ma deciso, pertanto la mise en place deve essere il più minimale e semplice possibile, in linea con la filosofia espressa da Season. Per il tavolo, useremo tovaglie o fondi rigorosamente bianchi senza la minima decorazione.

Per gli strumenti che accompagnano la mise en place del piatto, sceglieremo bicchieri trasparenti in vetro verde chiaro. Eviteremo invece le posate in metallo, prediligendo bacchette orientali, pinze in legno o bambù. Importante prevedere la porzionatura di pietanze che non necessitino di essere tagliate con coltello e forchetta, come la tradizione orientale vuole.

Season può essere usato chiuso con il cibo avvolto al suo interno come se fosse un involtino da aprire, oppure aperto come strumento di servizio vero e proprio per impiattare. Nel primo caso potremo utilizzare come base d’appoggio un piatto quadrato in porcellana bianca senza bordi o decorazioni.

Nel secondo caso, se vogliamo evitare il minimalismo totale di poggiare Season direttamente sulla tovaglia, potremo ricorrere a un supporto molto basic nelle linee e in particolare di colore bianco, per enfatizzare il colore della foglia in silicone verde. Una piastrella quadrata in travertino o alabastro, ma anche un sottopiatto di legno chiaro come frassino o pero, rigorosamente quadrati, sono ideali allo scopo.

Pubblica i tuoi commenti