Berto’s vara la divisione cucine professionali “taylor made”

Una cucina professionale. Non solo. Una cucina su misura. È questa l’idea dell’azienda Berto’s, primario player nella produzione di cucine per la ristorazione professionale, che a Host ha presentato una novità assoluta: una divisione dedicata interamente alla realizzazione di cucine professionali su misura, battezzata “La Cucina”. Lo scopo, offrire un prodotto customerizzato e personalizzato a quei clienti che cercano soluzioni uniche per il loro ristorante.

«La produzione di cucine professionali - dice Enrico Berto, presidente della Berto’s - è la base del nostro lavoro quotidiano, e ora ci apriamo al “su misura. La profonda conoscenza del nostro lavoro e la lunga esperienza nel campo della cucina professionale di alto livello sono stati gli strumenti grazie ai quali l’idea ha preso forma e si è concretizzata. È nata così la divisione La Cucina, che offrirà ai nostri clienti una strumento unico, disegnato e realizzato in esclusiva tenendo conto delle loro richieste, del loro gusto e, mi piace pensare, anche dei loro sogni»

L’azienda di Tribano (Pd), che vanta oltre 40 anni di storia, ha presentato questa nuova divisione a Host, con la collaborazione dello chef Nicola Dinato, 1 stella Michelin, del ristorante "Il Feva" di Castelfranco Veneto.

Pubblica i tuoi commenti