L’insolito biscottino, con la farina di Riso Buono Artemide

Le varietà di riso sono innumerevoli e, sull'onda della riproposta di grani e cereali più o meno antico, più o meno insoliti, se ne propongono sul mercato sempre nuove tipologie. Proprio in questa scia innovativa si innesta il Riso Nero Artemide dell'azienda agricola La Mondina di Casalbeltrame (No). Si tratta di una varietà di riso nata da un incrocio tra riso Venere e un riso di tipo Indica, di un bel colore nero e dall'aroma intenso e piacevole, da cui si ricava una farina indicata anche per la produzione di dolci.

Abbiamo chiesto al maestro pasticcere Galileo Reposo, responsabile del reparto pasticceria di Peck (Mi) di provarla per voi. Il suo commento? «Interessante, aromatica, facile da utilizzare, dà friabilità ai dolci da forno». Ecco dunque la sua ricetta dei biscotti realizzati con questa particolare farina di riso, che Reposo suggerisce di proporre fra le friandises accompagnato da un intenso tè nero. O con un buon espresso.

biscotti con farina di riso nero

 

Biscotto al riso nero Artemide

 Ingredienti per 100 pezzi circa:

100 g acqua

400 g zucchero semolato

6 g lievito chimico

750 g burro

800 g farina per sfoglia

600 g farina di riso nero

4 g sale

Procedimento

Mescolare l’acqua con lo zucchero e il sale. Aggiungere il burro.

Unire le farine tra loro e versarle nell’impasto in tre volte e impastare fino a ottenere un composto omogeneo.

Fare riposare l’impasto in frigorifero per 1 ora almeno, poi stendere e formare nella forma desiderata. Cuocere in forno caldo a 170°C per circa 15 minuti.

 

Pubblica i tuoi commenti