Bonaventura Maschio assegna 3 borse di studio per il Master AIS “La ricerca dell’eccellenza”

 

La Distilleria Bonaventura Maschio ha messo in palio tre borse di studio da assegnare una al Nord, una al Centro ed una al Sud Italia, per incentivare i giovani sommelier a coltivare la propria passione e approfondire le tematiche legate al mondo della distillazione.

Questi i nomi dei vincitori: Davide Ganci del Ristorante I Monaci di Palermo, Federico Massimi de La Dispensa del Gusto di Alatri (FR) e Riccardo Marangon del Mazzini Cafè di Novara. I tre sommelier sono risultati primi nei rispettivi master di specializzazione sulle acquaviti dal titolo “La ricerca dell’eccellenza” che si sono tenuti nella sede dell’azienda trevigiana con  lezioni teoriche e pratiche tenute da esperti del settore e un focus sulla conoscenza dei distillati italiani e stranieri. Sono state inoltre approfondite le tecniche di distillazione in uso, sono state illustrate le sperimentazioni che vengono svolte all'interno delle aziende e, per finire, è stato arricchito il bagaglio di competenze professionali nel campo delle degustazioni a cui i sommelier sono chiamati.
I tre giovani professionisti sono stati premiati durante il 49° Congresso Nazionale AIS, da Anna Maschio, che rappresenta con il fratello Andrea la più giovane generazione dell’azienda di Gaiarine.

 

 

Pubblica i tuoi commenti