Carlo Cracco e l’amatriciana pro terremotati

La solidarietà a favore delle popolazioni terremotate vede in prima linea anche i ristoratori. Così anche Carlo Cracco non si tira indietro e si mobilita, insieme a un folto gruppo di giovani leve, per raccogliere fondi. In nome della pasta all'Amatriciana, ovviamente.

L'appuntamento è per sabato 17 settembre dalle ore 17.00 presso il Convento dell’Annunciata di Abbiategrasso, dove Carlo Cracco e gran parte degli chef legati all’Ambasciata del Gusto (che al Convento ha la sua sede) saranno i protagonisti di una kermesse dedicata alla famosa Amatriciana e insieme a Croce Rossa Italiana raccoglieranno fondi per sostenere le zone colpite dal terremoto.

Il programma è molto ricco che coinvolgerà quasi trenta chef. L'evento inizia alle 17.00 con una lezione dedicata ad Amatrice e ai suoi prodotti, curata dallo chef Carlo Cracco, che intratterà i presenti con uno show cooking con degustazione. A seguire partirà una kermesse dedicata al piatto simbolo l’Amatriciana proposta in maniera creativa dagli chef dell’Ambasciata.

Per partecipare all'evento si pagherà l'ingresso direttamente a Croce Rossa Italiana, per ottenere un pass di € 20, che darà diritto ad assistere allo show cooking di Carlo Cracco e alla degustazione senza alcun limite di tutti i piatti abbinati ad un bicchiere di birra Moretti le Regionali.

Pubblica i tuoi commenti