Con Satispay il conto si paga via-smartphone. Senza canone per gli esercenti

satispay

È  la nuova frontiera del pagamento elettronico ed è già attivo nei tre ristoranti Old Wild West di Udine.  Il  servizio Satispay permette di pagare il conto con lo smartphone. Grazie all’integrazione con il software di cassa Tcpos (Gruppo Zucchetti) , Satispay facilita l'adozione del sistema alternativo di pagamento attraverso qualunque dispositivo sia già installato nel negozio: dal Pos al Pc fino al software di cassa stesso. Obiettivo: permettere agli esercenti di abbattere i costi di accettazione dei pagamenti elettronici, aumentando la penetrazione del sistema. Ed è solo l'inizio, perché entro luglio il servizio sarà attivo in venti ristoranti di Milano e Torino; ed entro l’autunno negli oltre 160 punti vendita Old Wild West e Wiener Haus presenti in Italia.
Il modello Satispay, una start-up italiana, non prevede l’utilizzo delle carte di credito ed è caratterizzato da una totale indipendenza rispetto ad operatori telefonici e banche su cui poggia il conto corrente e relativo Iban collegato all’app di pagamento. Satispay ha saputo trasformare un processo complesso in un’applicazione semplice che permette di trasferire denaro agli altri contatti della rubrica attivi e di pagare nei negozi con la stessa semplicità di un messaggio su WhatsApp, E anche conveniente, perché grazie alla sua totale indipendenza dai sistemi tradizionali di pagamento, Satispay è sempre gratuito per gli utenti privati ed estremamente vantaggioso per gli esercenti per i quali non è applicato alcun canone mensile ed è prevista una commissione fissa pari a 0,20€ solo per le transazioni superiori ai 10€.

Il Gruppo Cigierre, cui fanno capo  Old Wild West e Wiener Haus, si conferma precursore nell’industria della ristorazione anche dal punto di vista tecnologico,

L’innovazione è nel Dna di Cigierre – commenta Marco Apollonio, a capo della Business Innovation Unit dell’azienda friulana – impieghiamo molte risorse per proporre ai nostri clienti un’esperienza di consumo originale e piacevole sotto tutti gli aspetti: prodotto, location, servizio. Per il 2016 abbiamo deciso di concentrarci anche sul momento del pagamento. L’obiettivo in questo caso è ridurre a zero l’attesa in cassa e permettere ai clienti di andare al ristorante lasciando a casa contanti e portafoglio."

 

Pubblica i tuoi commenti