Culatello e pasta fresca artigianale emigrano a Hong Kong

 

Nei ristoranti e nei negozi di alta gamma di Hong Kong ora è possibile trovare il Culatello di Zibello Dop e la pasta fresca all’uovo artigianale.  Protagonista dell'inedita commercializzazione è il Podere Cadassa, che ha aperto un nuovo canale distributivo verso l’Estremo Oriente.

Solo materie prime di alta qualità, lavorate nel rispetto della tradizione locale. E' questa la filosofia che guida da sempre l’attività della famiglia Bergonzi di Colorno, titolare del salumificio storico e cantina naturale dei culatelli “Podere Cadassa”, del ristorante “Al Vedel” e del pastificio artigianale per la produzione dei primi piatti a marchio “Il Ricettario del Podere”.
Il via libera per la vendita dei salumi e dei primi piatti freschi apre nuove possibilità di business per una piccola realtà locale che ha saputo guardare con successo ai mercati esteri. L’originale Culatello di Zibello Dop certificato dal Consorzio e gli altri salumi tipici della Bassa parmense, realizzati a mano da norcini locali, potranno essere degustati anche sulle tavole asiatiche, contribuendo alla conoscenza e alla diffusione del made in Italy in un Paese dalla cultura gastronomica molto diversa dalla nostra.

«Questo accordo apre scenari estremamente interessanti per la nostra azienda – ha commentato Marco Pizzigoni, responsabile del Podere Cadassa - proiettando una realtà come la nostra, che investe molte risorse nella ricerca della qualità continua e nella valorizzazione delle tradizioni produttive, in nuovi mercati di difficile penetrazione, intercettando consumatori che guardano con rispetto e ammirazione la cucina italiana».

 

 

Pubblica i tuoi commenti