È Napoli la città italiana con più ristoranti stellati

 

Prendiamo in mano la Guida Michelin 2016 così, per per il solo piacere di spulciarla. Potremmo avere delle sorprese. Per esempio scoprire che la città con più ristoranti stellati non è Milano, come verrebbe da pensare, ma Napoli, con ben 20 locali insigniti dal prestigioso riconoscimento.  5 di questi hanno 2 stelle e 15 una, per un totale di 25 stelle che brillano in città.

Estendendo l’indagine a tutta la Campania, le sorprese continuano.  Per esempio, si scopre che con i suoi 37 ristoranti premiati è la seconda regione più stellata d’Italia. Stavolta dietro la Lombardia che ne conta  58.  Il secondo gradino del podio dopo la Lombardia era facile immaginarlo, non altrettanto che la Campania sarebbe riuscita a precedere, anche se solo per un soffio, regioni come il Veneto e il Piemonte, entrambe ferme a pari merito al terzo posto con 36 ristoranti.

Il motivo del successo? Data per scontata la maestria degli chef napoletani e campani che hanno sempre dato prova di grande passione, competenza e creatività non solo in patria ma nel mondo intero, è certo che abbiano giocato un ruolo decisivo gli insegnamenti della dieta mediterranea, che è nata proprio nel Cilento, e la straordinaria abbondanza di materie prime di terra e di mare.
La guida francese ha premiato una cucina colorata, allegra, semplice e sana. Capace di scalare le vette dell’alta cucina ma sempre pronta alla citazione popolare. Incapace di resistere alla tentazione di inserire anche all’interno del piatto più contemporaneo e studiato, quella frase gastronomica dialettale, spontanea e magari irriverente, ma in grado di fare la differenza.

Foto: By Lordy99 - Flickr, CC BY-SA 2.5, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=1184646

 

 

Pubblica i tuoi commenti