Fine pasto a regola d’arte

Un sistema a capsule per l’espresso comprensivo di una linea di monorigini. L’offerta di Caffe’ Cagliari

La storia di Caffè Cagliari prosegue da più di 100 anni e si identifica con la memoria e la tradizione della città di Modena, dove nel 1909 Ambrogio Cagliari apre la prima bottega per la tostatura e la degustazione del caffè. Attraverso l’impegno di 4 generazioni di famiglia l’azienda si espande in tutta la regione, fino al 1960 quando, per far fonte all’esigenza di una sede più ampia, viene scelta un’area sulla Via Emilia dove ancora oggi sorge lo stabilimento. Nel 1996 entra in azienda Alessandra Cagliari, esponente della quarta generazione, oggi amministratore delegato, che dà impulso alla comunicazione e al marketing.

Tradizione e qualità sono i segni distintivi di un’azienda che negli anni ha investito in ricerca e sviluppo. Una grande attenzione è rivolta alla cultura del caffè: ne è la prova il centro di formazione Scuola del Caffè Cagliari, che ha l’obiettivo di portarne la cultura in Italia e nel mondo attraverso corsi per professionisti e appassionati. Cultura ulteriormente valorizzata quando nel 2009, per i 100 anni dell’azienda, viene inaugurato il museo Le Macchine da Caffè, una collezione che comprende oltre 120 esemplari di macchine professionali realizzate dai primi anni del ‘900 a oggi.

Nel 2017 la Torrefazione ha presentato il progetto Caffè Cagliari 10+, il sistema che rende semplice e veloce la preparazione dell’espresso. Utilizza la tecnologia delle capsule Caffitaly System a doppio filtro, che contengono 8 g di caffè macinato e pressato in modo ottimale, assicurando un buon risultato in tazza indipendentemente dai consumi del locale. Il sistema, pensato per la ristorazione, include la fornitura della macchina professionale che, scaldandosi rapidamente, permette un servizio veloce e un risparmio energetico.

La linea di caffè disponibili con questo sistema include la miscela Superoro, vincitrice del Premo Gold Medal all’International Coffee Tasting 2016: in capsula singola o bidose, è composta in prevalenza da caffè Arabica provenienti dal Centro e Sud America, che conferiscono un gusto pieno e un aroma intenso, con sentori floreali, di pan tostato, cioccolato e nocciola. Per chi desidera ampliare l’offerta, la carta Caffè Gourmet Monorigine include tre 100% Arabica (Brasile, Costa Rica e Kenya) e un 100% Robusta (dall’India). Disponibili anche il caffè decaffeinato Deca e le bevande a base di Ginseng, Orzo, Camomilla, Tè al Limone e Cioccolato. Completano la linea una serie di materiali di servizio personalizzati e un dispenser automatico di capsule brevettato, che permette di scegliere fino a 5 prodotti diversi tramite una pulsantiera.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome