Nasce il Giulio Ferrari Rosé, una Riserva per l’alta ristorazione

giulio

Fiocco rosa per le Cantine Ferrari. In tutti i sensi: per annunciare la nascita di una nuova etichetta, e per sottolineare che il colore delle bollicine contenute nella nuova bottiglia è lo stesso del fiocco.

Il Giulio Ferrari Rosé è un Trentodoc. Nasce dalla sintesi tra il carattere deciso del Pinot Nero e l’eleganza dello Chardonnay, ed è frutto di un’attenta selezione in vigneti d’alta quota alle pendici dei monti del Trentino.
Parliamo anche di una Riserva. La prima annata, infatti, è frutto della vendemmia 2006 ed è quindi rimasta per undici anni in affinamento sui lieviti, nel buio e nel silenzio della cantina, confermando la capacità dei vigneti di montagna di esprimere vini in grado di vincere la sfida del tempo.

Il Giulio Ferrari reca nel calice l’intensità del Pinot Nero di montagna, unendo note dolci agrumate a sensazioni speziate e minerali. È proposto in sole 5000 bottiglie, ciascuna custodita in un raffinato cofanetto, il Giulio Ferrari Rosé è dedicato all’alta ristorazione e alle enoteche più esclusive in Italia e nel mondo.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome