Federalberghi: ripresa del turismo natalizio con 14,2 milioni di italiani in movimento (+11,6%)

turismo

Tra Natale e Capodanno 14,2 milioni di italiani si sposteranno dormendo almeno una notte fuori casa. Sono l’11,6% in più rispetto al 2015, per un giro d’affari di circa 8,7 miliardi di euro, il 9,5% in più rispetto al 2015.
L’indagine è stata realizzata dalla Federalberghi con il supporto tecnico dell’Istituto Acs Marketing Solutions. In tre giorni sono state ascoltate con il sistema delle interviste telefoniche 3.000 persone maggiorenni, campione rappresentativo di oltre 50 milioni di individui maggiorenni.

"È un segnale di inequivocabile rafforzamento del settore quello che arriva dalle previsioni turistiche delle imminenti festività natalizie" ha commentato il presidente di Federalberghi Bernabò Bocca “Che il 2016 dovesse connotarsi come l'anno della ripresa lo si era capito dai vari appuntamenti clou disseminati nell'arco dei dodici mesi ed il risultato atteso per gli ultimi giorni di dicembre rappresenta una gradita conferma".

Altro dato importante, a Natale il 91% di chi si sposterà resterà in Italia (86% nel 2015) dormendo in media 5,6 notti fuori casa mentre il 9% andrà all’estero (14% nel 2015). A Capodanno l’83% resterà in Italia (80% nel 2015) dormendo almeno una notte fuori casa (+18,9% rispetto al 2015), il 17% andrà all’estero (20% nel 2015) .
Gli italiani che resteranno a casa sono 46 milioni. Com’era prevedibile, per il 50% di questi (23 milioni) il motivo della non-vacanza è economico.

foto: Harke

Pubblica i tuoi commenti