The World’s 50 Best Restaurants premia l’arte dell’ospitalità con Cantine Ferrari

The World's 50 Best Restaurants, che da 15 anni sigla la classifica dei 50 migliori ristoranti al mondo, da quest'anno si arricchisce di un nuovo premio. Si chiamerà "Ferrari Trento Art of Hospitality Award": il riconoscimento andrà al ristorante che, secondo i mille votanti del panel, si sarà distinto per aver reso il servizio un elemento caratterizzante del locale, coinvolgendo gli ospiti in un'atmosfera particolarmente piacevole, fino quasi a sorprenderli.
William Drew, group editor di The World's 50 Best Restaurants, conferma: «L'ospitalità è senza dubbio un aspetto fondamentale di ogni grande esperienza gastronomica, siamo quindi entusiasti di riconoscerle il giusto valore con il premio "Ferrari Trento Art of Hospitality". Una scelta nata dalla partnership con le Cantine Ferrari che, inoltre, si sposa perfettamente con New York, nostra nuova sede per l'evento 2016». Appuntamento il 13 giugno, presso Cipriani Wall Street; ma sarà solo la prima tappa di un tour mondiale.

50-best-restaurants-winners-photo-headerThe World's 50 Best Restaurants fonda la sua reputazione sulla natura indipendente del giudizio dei 100 votanti. Il computo dei voti è affidato a Deloitte, società di consulenza di fama internazionale.

Cantine Ferrari sarà anche la bollicina ufficiale dell'evento.

Al fine di approfondire il tema dell’Arte dell’Ospitalità, le Cantine Ferrari e The World's 50 Best Restaurants hanno organizzato per il 28 aprile a Milano un appuntamento a cui parteciperanno, portando la loro esperienza, alcuni grandi nomi della ristorazione internazionale. A rappresentare l'Italia, sarà presente Massimo Bottura, dell'Osteria Francescana, secondo ristorante al mondo nel 2015.

Per approfondimenti:  theworlds50best.com     ferraritrento.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblica i tuoi commenti