I magnifici dieci alla sfida del risotto perfetto di Riso Gallo

Siamo arrivati alla svolta finale del Premio Gallo Risotto dell’anno indetto da Ristoranti e Bargiornale, riservato ai cuochi under 26 e agli studenti dell’ultimo anno degli Istituti alberghieri italiani.

Oltre un centinaio sono state le ricette che sono pervenute alle nostre redazioni e tutte molto interessanti: abbiamo notato che il pesce la fa da padrone e in molte proposte era evidente la capacità di studiare insoliti abbinamenti e valorizzare erbe spontanee o aromatiche poco note. Gli ingredienti tipici e i prodotti tradizionali dei vari territori di appartenenza sono stati ampiamente utilizzati, insieme a tecniche di cucina (come le cotture a bassa temperatura, l’essicazione o l’estrazione) che ancora una volta dimostrano la modernità del risotto: una “tela bianca” su cui si è espressa la creatività dei futuri cuochi e giovani professionisti che hanno voluto partecipare alla sfida.

A tutti, proprio tutti, la redazione di Ristoranti e Bargiornale vuole inviare un sentito ringraziamento e un’esortazione: continuate così, a divertirvi, a studiare la cucina e a mettervi in gioco!

Naturalmente, nonostante la scelta non fosse facile, era necessaria; così di fronte a un pubblico ufficiale, è stata effettuata una scrupolosa selezione per arrivare a scegliere i 10 finalisti che il giorno 18 aprile proporranno la loro ricetta, realizzandola “in diretta” davanti a una qualificata giuria, composta da chef stellati e giornalisti di settore.

I concorrenti, infatti, saranno “sotto la lente” di un panel di esperti di alto profilo:

  • Annie Feolde (Enoteca Pinchiorri, Firenze, 3 stelle Michelin)
  • Antonella Ricci (Al fornello da Ricci, Ceglie Messapica, 1 stella Michelin)
  • Marisa Fumagalli (critico gastronomico del Corriere della Sera)
  • Paola Ricas (giornalista gastronomica, per oltre 25 anni direttore de La cucina italiana e ora giudice a “La prova del cuoco”)
  • Adriano Canever (esperto di Riso Gallo)

La giuria valuterà le ricette, lo stile di presentazione e naturalmente i piatti sotto il profilo organolettico, assegnando dei punteggi in base ai quali sarà designato il vincitore, che avrà l’onore di conquistare la copertina della 10a edizione della Guida Gallo ai migliori risotti.

Ai primi tre classificati saranno assegnati premi in attrezzature Electrolux: al vincitore andranno attrezzature per un valore di 3.000 euro, 2.000 al secondo e 1.000 al terzo.

Ecco l’elenco dei concorrenti che si sono qualificati per la finale del 18 aprile, ai quali va il nostro più grande "in bocca al lupo!

ANNARO DAVIDE (studente, Milano)

CACCIATORI PIETRO (professionista, Siena)

CASTELLAN MELISSA (professionista, Rovigo)

GOFFREDO NICCOLO’ (professionista, Torino)

MAGGI ANTONIO  (studente, Crespina Lorenzana, Pi)

MASSA DANILO (professionista, Pugno, No)

NATURALE PIO MICHELANGELO (professionista, Genova)

PERUZZO MATTEO (professionista, Alessandria)

PORRAS SALAZAR SERGIO DANIEL (studente, Torino)

TIMIS GABRIEL (studente, Milano)

La sfida si svolgerà presso l’Istituto Professionale Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “Carlo Porta”, via Uruguay 26, Milano, a partire dalle ore 9 della mattina.

Pubblica i tuoi commenti