Barawards 2017 Dinner Gala, la grande festa è l’11 dicembre. Scopri come partecipare

Chiuse le votazioni, effettuati i conteggi, individuati i vincitori, scatta l'ora della grande attesa. Chi saranno i vincitori dei Barawards 2017? Salvo improbabili "spoileraggi", per scoprirlo bisognerà attendere la serata dell'11 dicembre, quando durante il Barawards 2017 Dinner Gala verranno premiati i locali, i professionisti e i manager delle aziende che si saranno aggiudicati il "premio all'eccellenza" dato da Bargiornale, Ristoranti e Dolcegiornale. La cerimonia di quest'anno si svolgerà all'interno dell'Unicredit Pavilion, nel cuore del futuristico quartiere dei grattacieli di Milano, in piazza Gae Aulenti.

Sarà, come sa chi ha avuto il privilegio di partecipare, prima di tutto una serata di festa. Una festa dedicata a chi, con il proprio duro lavoro e la propria grande professionalità, ha saputo emergere fino a diventare un punto di riferimento per colleghi e clienti. E che per una sera si permette di rilassarsi e di far lavorare gli altri.

Una festa dedicata anche alle aziende che, con le proprie innovazioni di prodotto o di servizio, rendono più facile, più utile o più redditizio il lavoro di bar e ristoranti.

Un'occasione per stare tutti insieme: grandi bartender, apprezzati baristi, cuochi emergenti, imprenditori dell'ospitalità e manager dell'horeca.

La direzione artistica è di Mauro Adami di Domo Adami Events (se vuoi scoprire di più sui contenuti della serata, clicca qui)

I primi classificati di ogni categoria avranno l'onore di essere invitati. Tutti gli altri sono comunque i benvenuti.

Scopri come partecipare: acquista il biglietto per la Barawards 2017 Dinner Gala

 

Sono numerose le aziende del food&beverage che hanno voluto dare il loro contributo per rendere il Barawards Dinner Gala 2017 la grande festa di tutta la community dei professionisti dell'ospitalità d'Italia. Ecco i loro profili:

Goldplast

Da oltre trent’anni Goldplast è tra i leader italiani nell’ideare, produrre e commercializzare accessori per la tavola di alta qualità per i professionisti della ristorazione. Fondata negli anni ’70 ad Arcisate (Va), oggi è presente in 39 Paesi. Negli ultimi 5 anni è cresciuta in media del 15% l’anno, sfiorando i 32 milioni di euro di ricavi nel 2015.

Alta qualità, design italiano, collezioni uniche, ampia gamma di prodotti, soluzioni su misura e innovazione tecnologica, sono i pilastri della strategia di Goldplast. Cuore dell’attività è l’Innovation Center, dove i designer assieme ai team del marketing e della Ricerca e Sviluppo, studiano e sviluppano prototipi e ingegnerizzano nuove linee di prodotto. Ogni anno viene investito almeno il 5% del fatturato in Ricerca e Sviluppo e si lanciano in media 30 nuovi prodotti.

Alamea

Almea è una gamma di prodotti che debutta nel 2017 sul mercato. Tutta la linea è creata da Daniele Dalla Pola, grande cultore ed esperto mixologist di exotic drink. Ne fanno parte: il Peach Brandy Liqueur (Alc. 34%), ideale per ricette Tiki come Missionary’ s Downfall o Gardenia, il Pimento Rum Liqueur (Alc. 30%), per dare un tocco speziato a Daiquiri e Bourbon Sour, l’Hawaiian Coffee Liqueur (Alc 25%), perfetto per l'Espresso Martini o il tropicale Bahama Mama e lo Spiced Rum (Alc. 40%), una preparazione bittersweet con profumi spiccati di vaniglia, cannella, lime e spezie.

Il Nome “Alamea” in Hawaiano significa prezioso, oltre essere il nome di una particolare stella marina. L’ideatore della linea, Dalla Pola, spiega di averlo scelto in segno di buon auspicio per la nascita di queste nuove infusioni esotiche.

Cacao Barry

Cacao Barry è un marchio dedicato alla produzione e lavorazione del cacao di qualità e facente parte del gruppo Barry Callebaut, presente in oltre 30 Paesi e con 60 stabilimenti di produzione e all’incirca 11.000 collaboratori. Con sede a Zurigo, Barry Callebaut è leader mondiale nella fabbricazione di prodotti a base di cacao e cioccolato di alta qualità. Contando su una solida posizione nei paesi coltivatori di cacao, dispone di vaste competenze nell’arte della produzione di cacao e cioccolato, dall’approvvigionamento alla trasformazione dei semi di cacao fino alla fabbricazione di finissimo cioccolato, incluse le farciture, le decorazioni e le miscele di cioccolato.  Oltre a gestire le diverse Chocolate Academy sparse in tutto il mondo, Cacao Barry organizza da ormai 10 anni la World Chocolate Master Competition, decicata a tutti gli artigiani del cioccolato.

Cameo Professional

Cameo è un’azienda alimentare specializzata nella produzione di preparati per torte, dessert e pizze. Cameo Professional è la linea dedicata ai professionisti del settore a cui offre un’ampia gamma di prodotti che permettono di risparmiare tempo in cucina, mantenendo un elevato standard di qualità. L’azienda con sede a Desenzano del Garda (BS), produce e distribuisce i suoi prodotti su tutto il territorio nazionale e conta circa 370 collaboratori.

CocktailsMachine

CocktailsMachine è un dosatore automatico che funziona con un’App accessibile attraverso un tablet. Contiene diverse ricette di cocktail pronte per essere utilizzate.

Ogni barman può modificare le ricette già presenti o aggiungerne di proprie. L’interfaccia Touch Screen è molto semplice da utilizzare e permette di dosare gli ingredienti necessari per le miscele, precisi al millilitro.

impiega mediamente 5 secondi per la preparazione di un cocktail con diversi ingredienti.

Con CocktailsMachine si possono collegare fino a 15 contenitori di ingredienti, siano essi liquori, succhi o sciroppi; ognuno con un canale separato per rendere i processi di erogazioni e di pulizia semplici e veloci. Nell’App è possibile aggiungere tutti i dettagli delle ricette con i vari passaggi per preparare in maniera corretta cocktail e mocktail.

Fornisce al proprietario del locale utilissime statistiche su dati come cocktail fatti, ore di utilizzo e consumo di ingredienti, anche online attraverso il servizio Cloud. Basta posizionarlo sul bancone del bar, collegare i contenitori degli ingredienti ed è pronto ad essere utilizzato; non richiede una installazione strutturale, si integra agevolmente in qualsiasi bar.

EuroCave

Nel 1976, un gruppo di appassionati creava il primissimo armadio climatizzato dedicato alla conservazione del vino. Nasce il marchio francese  EuroCave con un prodotto originale e pioniere che da allora, non ha mai smesso di innovare, per soddisfare sia le aspettative dei professionisti sia quelle degli appassionati più esigenti. Fedele ai valori dei suoi creatori, EuroCave è stata, a varie riprese, all’origine di importanti progressi tecnologici.

Ice Cube

Ice Cube con sede a Termini Merese (PA) è il leader italiano nella produzione e distribuzione di ghiaccio alimentare. I suoi cubetti, garantiti per qualità e purezza, nascono dalle sorgenti delle Madonie, in Sicilia, dove ha sede il suo stabilimento principale.

Ice Cube è l’unico ghiaccio certificato Ifs (International food standard) secondo le vigenti normative igienico sanitarie CE prodotto con acqua oligominerale. Un ghiaccio microbiologicamente puro, inodore e insapore che con un 1kg di cubetti consente di realizzare circa 10 cocktail o 20 drink.

Sferico, cubico, in blocchi: non c’è limite alla fantasia con Ice Cube, che grazie a un’attenta attività di ricerca e innovazione propone sul mercato, accanto ai prodotti più tradizionali, numerose varianti.

Italicus

Italicus  riporta alla luce la categoria del rosolio, dal gusto elegante e complesso, con vivaci note di bergamotto, cedro, genziana e camomilla romana. Nel suo primo anno di vita, Italicus, oltre a essere sui menu di alcuni dei migliori bar del mondo, tra cui l’American Bar del Savoy, The Clumsies di Atene, Paradiso a Barcellona e Dead Rabbit a New York, è stato premiato come “Best Product” nelle più importanti competizioni a livello mondiale, come Tales of the Cocktail; Mixology Bar Awards; San Francisco World Spirits Competition.

Martini & Rossi

Azienda a forte legame territoriale ma a vocazione internazionale, Martini & Rossi fonda le sue origini nel 1863, e la sua intraprendenza di respiro globale ha concorso all’affermazione del brand Martini in tutto il mondo, rendendolo sinonimo di Made in Italy e di glamour. Il 1993 vede l'ingresso nel Gruppo Bacardi, un portafoglio di brand internazionali distribuiti in 175 Paesi che spazia da Martini a Bacardi, da Grey Goose e Eristoff a Bombay Sapphire, da William Lawson’s a Dewar’s, per citare solo i più importanti.

Nonino

La famiglia friulana Nonino si dedica all’Arte della Distillazione fin dal 1897. Il 1 dicembre 1973 Giannola e Benito rivoluzionano il sistema di produrre e presentare la grappa in Italia e nel mondo. Creano la grappa di singolo vitigno, il Monovitigno Nonino, distillando separatamente le vinacce dell’uva Picolit. I Nonino imbottigliano esclusivamente grappa e acquaviti ottenute da materie prime fresche, distillate al 100% con metodo artigianale nei propri alambicchi discontinui a vapore in rame. Le grappe e le acquaviti Invecchiate e Riserve seguono invecchiamento naturale e vengono imbottigliate dopo invecchiamento naturale in barriques e piccole botti.

Rancilio Group

Rancilio Group con sede a Villastanza di Parabiago (MI) è un'azienda internazionale che produce e commercializza macchine professionali per la preparazione di bevande a base di caffè espresso. La gamma di prodotti dell’azienda include le macchine per caffè tradizionali a marchio Rancilio, le superautomatiche Egro, una “Linea Casa”, macinadosatori e accessori. Nel 2013 la società è entrata a far parte del Gruppo Ali, una delle più importanti realtà nel mercato globale delle apparecchiature per la ristorazione.

San Giorgio

La storia della San Giorgio è la storia di Bruno Sabato che in 35 anni ha trasformato un laboratorio di pasticceria in una grande azienda di croissanterie, la San Giorgio Dolce & Salato di Castel San Giorgio (SA), con impianti produttivi e di conservazione di ultima generazione. Oggi la San Giorgio vanta un’ampia varietà di assortimento, frutto del lavoro di una squadra di più di 150 persone e di una struttura con 15 linee produttive e 6.000 posti pallet. L’industrializzazione dei processi non ha influito sulla qualità del prodotto, che conserva un’anima artigianale e sapori genuini, rispetta la tradizione ma risponde alle tendenze del mercato nazionale e internazionale.

Strega Alberti 

La storia di Strega Alberti inizia a Benevento nel 1860 con Giuseppe Alberti che apre un Caffè nella piazza principale della città e comincia la produzione di un liquore che viene chiamato Strega, evocando nel nome l¹antica leggenda che vuole Benevento luogo di sabba e riti stregoneschi. Nel 1946 istituisce e patrocina, insieme alla Fondazione Bellonci, il più prestigioso premio letterario italiano: il Premio Strega. Negli anni Cinquanta nasce l¹industria dolciaria Alberti, pensata per la produzione di cioccolato e torrone. Contemporaneamente consolida la diffusione del liquore nel mercato estero. Con oltre 150 anni di storia, Strega Alberti è oggi un¹azienda familiare alla sesta generazione e nel mondo è presente in 40 Paesi, in testa gli Stati Uniti.

Il Liquore Strega, prodotto di punta dell¹azienda, nasce nel 1860 dalla distillazione di oltre cinquanta spezie provenienti da tutto il mondo tra cui lo zafferano, prezioso ingrediente che dona al distillato il caratteristico color oro

Vecchia Romagna

Le origini di Vecchia Romagna risalgono al 1820 con l’inaugurazione a Bologna della “Distilleria Giovanni Buton” fondata da Jean Buton, membro di una famiglia di distillatori francesi. Nel 1939 l’inconfondibile brandy dal gusto deciso e dal colore ambrato viene presentato nell’iconica bottiglia triangolare. Nel 1999 Vecchia Romagna entra a far parte del Gruppo Montenegro di Zola Predosa (BO), realtà imprenditoriale italiana leader di mercato nei settori bevande alcoliche e alimentare.

Pubblica i tuoi commenti