Lo chef migliore del mondo è Massimo Bottura!

bottura

L'Osteria Francescana di Modena è il migliore ristorante del mondo, il primo italiano ad aggiudicarsi il titolo. Massimo Bottura, il migliore chef del globo. L'incoronazione è avvenuta il 13 giugno scorso al The World's 50 Best Restaurants Awards 2016 di New York, l'Oscar della ristorazione.

Dopo due anni di secondo posto posto, onorevolissimo ma pur sempre secondo, finalmente Bottura è riuscito a convincere i 1000 giudici internazionali che il migliore è lui. Scendono al secondo gradino del podio gli spagnoli fratelli Roca mentre la medaglia di bronzo va a Daniel Humm, dell'Eleven Madison Park di New York, che ha scalzato il re della cucina nordica René Redzepi rotolato al al quinto posto.
Gli altri italiani presenti nella classifica dei migliori cinquanta del mondo sono Enrico Crippa del Duomo di Alba (17mo posto), Massimiliano Alajmo delle Calandre (37o posto) e Davide Scabin (46mo posto). Tra i primi cento, al posto numero 84, entra Niko Romito del Reale di Castel di Sangro.

Un risultato strepitoso per la cucina italiana e per il made in Italy che dobbiamo a un uomo di cucina dotato di una tecnica immensa, una creatività senza limiti e una passione che non smette di crescere con il passare degli anni. Ma anche di una cultura gastronomica esemplare per i colleghi e di una statura umana adeguata alla dimensione  professionale. E' sua l'idea  del Refettorio Ambrosiano durante Expo, dove i più grandi chef del mondo hanno utilizzato gli scarti alimentari per la preparazione del cibo destinato a chi è rimasto indietro nella corsa della vita. Un grande progetto che sarà replicato nelle favelas di Rio durante le prossime Olimpiadi.

Bravo Massimo! La cucina italiana ti è riconoscente.

 

foto: Di Alice.jessica.north (Opera propria) [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], attraverso Wikimedia Commons

Pubblica i tuoi commenti