Il Praegressus e le sue bolle al cacao

Pensato per il dopocena, buono per ogni stagione. Così è il Praegressus che ho scoperto al Patchanka Bar di Camogli. Un notturno nel quale le note di albicocca, pesca e vaniglia di Rémy Martin Vsop si combinano in un’unione perfetta con il Dna del liquore al caffè Essentiae Lunae. L’autore del drink è Davide Garazzini, mixologist milanese di casa oggi in riva al mare. “Garaz”, questo il suo nome in codice, usa il liquore al caffè Essentiae, un prodotto legato a filo doppio con il territorio. Il suo laboratorio si trova a Castelnuovo Magra, affascinante borgo dello spezzino, e dietro il suo successo c’è il lavoro accurato di Fiorella Stoppa, produttrice di liquori artigianali dagli anni Settanta, e di Diego Bosoni, viticoltore ed enologo presso l’azienda di famiglia Lunae. Entrambi hanno incentrato la loro attività sul rispetto della terra, dei suoi frutti e sul mantenimento delle tradizioni. Tocco di classe del drink è la nuova J. Gasco Cola, altro prodotto italiano che, mantenendo fede alle radici, crea stupore al palato con le sue bolle al cacao. Un drink da proporre per le feste, che strizza l’occhio ai feticisti delle cose dolci e della “Fabbrica del Cioccolato”, un mix che Willy Wonka e il suo esercito di Umpa Lumpa avrebbero certamente gradito.

OK
La ricetta
Ingredienti
45 ml Remy Martin VSOP
15 ml liquore al caffe' Lvnae
Scorza di arancia
Top cola al cacao

Preparazione
Versare in un ampio bicchiere tipo ballon tutti gli ingredienti
e il ghiaccio a cubetti. Mescolare delicatamente e guarnire con scorza d’arancia. Servire senza cannucce.

Pubblica i tuoi commenti