La cucina è condivisa

Nuovo concept –

Attrezzato come un ristorante, accogliente come una casa. Da affittare secondo le proprie esigenze. Succede da Presso Kook Sharing Experience, a Milano

Un luogo che sintetizza l'accoglienza di una casa privata, il servizio di un ristorante, la versatilità di uno spazio multifunzionale da vivere con gli amici: l’idea dei trentenni milanesi Valeria Baggia, Claudio Garosci e Ivan Annoni alla base di Presso Kook Sharing Experience è semplice e geniale. Ristrutturare due livelli di una casa a Milano ricavandone tre “appartamenti” di varie tipologie e metrature, ma completi di tutto: dalla cucina superaccessoriata agli arredi di design o pezzi d’arte, con gadget hi-tech come un televisore ultrapiatto e perfino una piccola sala cinematografica, da affittare a chiunque abbia bisogno di spazio (presso.it).
Presso è un nuovo concept che supera le rigide divisioni tra casa privata e locale pubblico, mettendo a disposizione quello che le esigue dimensioni delle moderne abitazioni cittadine non possono offrire. Non solo: Presso è aperto anche a tutte le aziende che possono “affittarlo” per presentare i prodotti o per realizzare meeting, usufruendo di uno spazio bello, accessoriato ed eclettico, per un tempo relativamente breve (Presso Kook Sharing è aperto dalle 8 alle 2).
Gli utilizzi possono essere tanti: dal breefing alla colazione di lavoro, ma anche feste o cene, eventi, show cooking in una casa vera e propria, accogliente e confortevole, in cui si può decidere di fare la spesa e cucinare in prima persona o usufruire del servizio di uno chef (ma anche di pasticceri, food designer, sommelier e assaggiatori, camerieri, barman, food delivery, servizio spesa, catering). Oppure dedicarsi tutti insieme ai fornelli, senza il pensiero di ripulire e rimettere in ordine. Il tutto nella massima privacy. L’unica cosa che non si può fare da Presso è dormire.

Servizi accessori

Da Presso si possono richiedere anche servizi aggiuntivi, come ad esempio un architetto a cui chiedere un consulto per la ristrutturazione di casa o un cuoco che insegni a preparare finger food o un pianista che suona dal vivo. Una filosofia ispirata al “no frills” delle compagnie aeree low cost, secondo la quale il prezzo lievita in base ai servizi aggiuntivi richiesti.
Si può scegliere tra 3 tipologie di case: Urban di 46 mq (capienza 5-10 persone sedute, 15-20 in piedi) dall’ambiente informale e giovane; Crossover (10-20 persone sedute, 50-60 in piedi), open space di 94 mq il cui fulcro è la grande cucina a isola. Infine Luxury, da 130 mq, l’appartamento più grande e accessoriato: può ospitare 10-16 persone sedute e 60-100 in piedi ed è dotato di home theatre, studio con pianoforte, bagno con cromoterapia e doccia sauna.
Presso funziona in modo semplice. Basta registrarsi sul sito, scegliere la tipologia di appartamento adatta alle proprie esigenze, decidere quanto ci si vuole fermare (da un'ora, a tutta la sera o la mattina per lavorare) e gli eventuali servizi aggiuntivi. I prezzi variano in base al giorno scelto e alla tipologia di appartamento.
Se all’inizio Presso - vincitore nel 2012 del concorso Assolombarda "Dall’Idea all’Impresa" - è stato finanziato dai tre ideatori, oggi c’è un gruppo di sponsor (come La Molisana) che hanno creduto nel progetto e possono utilizzare i locali come “vetrina”. Un luogo dove non si vendono prodotti, ma dove i clienti vivono un’esperienza personalizzata, declinata secondo i propri gusti.

Pubblica i tuoi commenti