Dedicato ad Alfredo Molinari, Lambrusco Salamino di Santa Croce Doc Cantina di carpie Sorbara

Dedicato ad Alfredo Molinari, lambrusco di Salamino di Santa croce

Dedicato ad Alfredo Molinari, Lambrusco Salamino di Santa Croce Doc Cantina di carpie Sorbara

 

Regione Emilia
Uve Salamino di Santa Croce
Formati 0,75 l
Alcol 11%

Il vino

Alfredo Molinari fu il fondatore della Cantina di Carpi (dal 2012 confluita nella Cantina di Carpi e Sorbara). Fu Molinari, all’inizio del 900 a istituire la cooperazione tra viticoltori, modello economico pensato per salvaguardare le piccole realtà contadine di allora che temevano una crisi nel settore vinicolo. In un certo senso, il vino rispecchia quel periodo storico presentandosi per quello che ci si aspetta da un Lambrusco. Rosso rubino brillante e impenetrabile, ha spuma ricca e sottile. Profuma di frutti rossi (more e ciliegie), e al palato è fresco, di buona acidità e una corretta persistenza (al naso e in bocca). Davvero un bel Lambrusco (tipologia di vino per il quale ammetto un debole grazie al suo saper essere poco impegnativo e spesso molto piacevole – a volte ci vuole) che si fa bere bene lasciando il palato pulito e fresco.

I nostri consigli di abbinamento

Con i primi della tradizione emiliano romagnola (lasagne, friggione, tortelli e tortellini variamente ripieni) e non solo con questi. Perfetto con cotechino, zampone e con tutti i tagli del bollito si puù abbinare a carni bianche e rosse alla piastra o alla brace.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome