Martina Caruso

 

Vincitrice del premio "Ron Diplomatico chef dell'anno" presso i Barawards, nonché una stella Michelin, Martina Caruso ha 26 anni compiuti a dicembre ed è un’eoliana Doc. Tre anni fa ha rilevato la direzione delle cucine del ristorante dell’hotel di famiglia a Salina (Me), ma non smette di ricercare e imparare, soprattutto durante la stagione invernale, quando il suo Signum è chiuso. Con il fratello Luca, direttore dell’hotel e del ristorante, gira quelle che lei definisce “le grandi tavole” italiane e straniere. Il sogno nel cassetto di quest’inverno è quello di volare in Perù, per esplorare i sapori di una delle cucine più di tendenza. Nel frattempo, «voglio studiare bene la panificazione e imparare a preparare il pane all’antica, sfruttando il nostro forno a legna».

Pubblica i tuoi commenti