Menu come “atto unico” al ristorante Asola. Firmato Torretta e Boer

Non che sia una novità, ma le "accoppiate vincenti" in cucina sono sempre capaci di fare notizia e, soprattutto, dare alla clientela una motivazione in più per recarsi in un locale. Se poi i due protagonisti dei fornelli sono in grado di proporre un menu inedito e senza "repliche", l'esclusività di un evento gastronomico-esperienziale è assicurata.

Ed è proprio questo il fil rouge dell'iniziativa messa in campo al ristorante Asola  - Cucina Sartoriale (Mi): giovedì 16 giugno alle ore 20 al ristorante di via Durini andrà in scena un menu unico (a 90 euro vini inclusi), progettato a due mani da due golden boy della ristorazione milanese: Matteo Torretta, resident chef del locale, ed Eugenio Boer, titolare del ristorante Essenza (Mi). Non sarà infatti il classico mix di piatti iconici dell’uno e dell’altro, ma un percorso di quattro portate originali pensate e cucinate insieme dai due cuochi esclusivamente per quella serata, abbinato ai vini franciacortini Contadi Castaldi. Metà olandese e metà ligure Boer, milanese ma con il Sud nel sangue Torretta, i due chef puntano ai sapori del Nord quanto a quelli del Mediterraneo.

Pre-dessert e dessert sono invece affidati all'estro di Galileo Reposo, Chef Patissier di Asola e membro dell'associazione Pass 121 (che riunisce alcuni fra i pasticceri più interessanti di nuova generazione), che proporrà in onore all'estate imminente due dolci molto freschi e dissetanti che strizzano l'occhio alla mixology.

Pubblica i tuoi commenti