Metti tutti fuori al fresco

I rinfrescatori evaporativi garantiscono una buona resa di rinfrescamento dell’aria, senza appesantire i costi di gestione. La gamma per esterni Honeywell

Si stima che il dehors possa incrementare il giro d'affari di un locale fino al 50%. Condizione necessaria è che lo spazio esterno sia pratico e confortevole, a maggior ragione se non si gode di una vista mare mozzafiato o di un giardino, come del resto succede nella maggior parte dei dehors cittadini.

Quando poi le temperature salgono, il calore rilasciato dall'asfalto diventa il nemico da combattere: a bordo strada, all'ombra di pergole e ombrelloni, difficilmente la temperatura scende sotto i 30 °C. Che fare
dunque?
Il mercato offre sistemi ecologici ed efficienti, dai ventilatori brumizzatori ai rinfrescatori evaporativi, che non utilizzano compressori né gas refrigeranti, contribuendo ad abbattere i consumi energetici, e garantiscono una buona autonomia di funzionamento (fino a dieci ore).

Novità sul mercato
Novità sul mercato italiano sono i rinfrescatori evaporativi Honeywell, distribuiti in esclusiva da Star Progetti di Tribiano (Mi). Ecco come funzionano.
Un ventilatore assiale convoglia l'aria calda verso speciali pannelli costantemente irrorati d'acqua,
mediante un sistema automatico. L'aria che attraversa i pannelli cede calore all'acqua, che evapora. Il risultato è un misto di molecole di aria e acqua (aria umida e fresca), che è immesso nell'ambiente attraverso una potente ventola, abbassando la temperatura percepita così come accade vicino al mare o in prossimità di una fontana. Naturalmente, con una semplice presa di corrente e la disponibilità di poca acqua.

Pubblica i tuoi commenti