Nasce Eatness srl, la prima impresa produttrice di alimenti “naturalmente nutraceutici”

 

Sono stati i fratelli Martina e Pierpaolo Ursini, produttori di olio a Fossacesia in Abruzzo, a mettere a punto l’innovativa start up dedicata alla produzione di alimenti “naturalmente nutraceutici e salutistici”.
Tre i principi cardine della nuova linea produttiva:
- Offrire prodotti che abbiamo effetti benefici sulla salute.
- Offrire prodotti di alta piacevolezza e dunque di alto livello qualitativo/organolettico.
- Offrire prodotti semplici e che possano essere consumati quotidianamente, perché solo assumendo tutti i giorni un determinato prodotto si hanno gli effetti benefici.

Si parte con l’ olio extra vergine di oliva nutraceutico certificato secondo i parametri dell’UE. I due giovani fratelli abruzzesi intervengono nella selezione delle olive, nel metodo di raccolta e in quello della trasformazione, senza addizionare elementi salutistici artificiali dall’esterno.

La linea Eatness in questo momento è composta dal solo olio ma, tra pochissime settimane, si aggiungerà una salsa di pomodoro particolarmente ricca di licopene e antociani, e poi ancora, entro l’anno, di un originale prodotto ricco in modo naturale di Vitamina C,  adatto alle prime colazioni e alle merende.  Entro una ventina di mesi, il catalogo si amplierà con una dozzina di prodotti nutraceutici, in modo da coprire tutto l’arco delle categorie merceologiche che compongono un menu giornaliero. Tutti i prodotti proposti si ispireranno al Regolamento Europeo 432/2012, esattamente come i primi alimenti in catalogo.

Il canale distributivo scelto è quello farmaceutico e salutistico perché si vuole evidenziare agli occhi del consumatore la differenza tra un alimento normale e un alimento con caratteristiche nutraceutiche, in modo che sia ben chiaro il vantaggio salutistico. Per questa ragione in ogni confezione è presente il certificato di analisi del prodotto e un bugiardino dove sono riportate le indicazioni d'uso, gli effetti benefici oltre alla obbligatoria tabella nutrizionale. Non è riportata invece la voce sulle controindicazioni trattandosi pur sempre di un alimento naturale, non prodotto in laboratorio.

 

Pubblica i tuoi commenti