Presentato il calendario Lavazza 2016 che sostiene “Terra Madre Giovani”

 

“From Father to Son”,  "Di Padre in Figlio",  è  tema del Calendario Lavazza 2016 realizzato in collaborazione con Slow Food.
La tiratura è  in edizione limitata e viene venduto per sostenere Terra Madre Giovani - We Feed the Planet (a Milano dal 3 al 6 ottobre).
Il reportage fotografico di Joey L. scava nei riti e nei costumi della nuova generazione di Earth Defenders: moderni eroi della terra che, grazie agli insegnamenti dei padri, nutrono il pianeta in modo equo e sostenibile.
Giovane anche il fotografo scelto per immortalare la nuova generazione di Earth Defenders: il 26enne canadese Joey L mentre la direzione creativa è di Armando Testa.

Il Calendario rappresenta la naturale evoluzione dei ritratti africani di Steve McCurry (Calendario Lavazza 2015) e scava, attraverso i 13 scatti di Joey L., nei riti e nei costumi della nuova generazione di Earth Defenders nel Centro e nel Sud America. Sono giovani uomini e donne immortalati insieme ai loro “padri”, che ogni giorno - proprio grazie agli insegnamenti che si tramandano da generazioni - difendono la biodiversità, le piante e le coltivazioni senza sprecare risorse, a beneficio della comunità locale.

AAPG7326_a-2

Lavazza e Slow Food invitano tutti i cittadini a schierarsi dalla loro parte: sarà infatti possibile acquistare il Calendario Lavazza 2016 in edizione limitata o contribuire sul sito Calendar2016.lavazza.com al progetto Terra Madre Giovani - We Feed the Planet e allo sviluppo della Rete Giovani di Slow Food.
Inoltre, è possibile sostenere i giovani Difensori della Terra sui canali social con l’hashtag #EarthDefenders.

“Come Lavazza siamo fieri - dichiara Francesca Lavazza, Direttore Corporate Image dell’Azienda - di essere impegnati, insieme a Slow Food, al fianco di questi moderni eroi della terra, in un progetto che va oltre la fotografia e che, grazie al nostro Calendario, si fa portavoce di un messaggio sociale dalla grande portata. Che coltivino fagioli, che raccolgano sale, peperoncino o caffè, poco importa: i giovani Earth Defenders ci insegnano, grazie agli scatti di un altro giovane, il fotografo Joey L., che è possibile nutrire il pianeta in modo equo e sostenibile, senza sprecare risorse, favorendo anche lo sviluppo economico delle comunità locali”.

Lavazza e Slow Food invitano tutti i cittadini a schierarsi dalla loro parte: sarà infatti possibile acquistare il Calendario Lavazza 2016 in edizione limitata o contribuire sul sito Calendar2016.lavazza.com al progetto Terra Madre Giovani - We Feed the Planet e allo sviluppo della Rete Giovani di Slow Food.
Inoltre, è possibile sostenere i giovani Difensori della Terra sui canali social con l’hashtag #EarthDefenders.

Pubblica i tuoi commenti