Anche Roma avrà il suo Zuma, a Palazzo Fendi

Il panorama della ristorazione romana sta per arricchirsi di una nuova, importante presenza.  Zuma, colosso della cucina giapponese di fama mondiale. aprirà le sue porte nella primavera 2016 a Palazzo Fendi, dove occuperà due interi piani e una splendida terrazza con vista sulla Città Eterna.

Fondato a Londra nel 2002, Zuma  ha raggiunto il successo internazionale con nove siti differenti da New York a Hong Kong. Zuma - Rome segnerà la decima apertura del Gruppo. Il designer, Noriyoshi Muramatsu di Studio Glitt, ha lavorato insieme a Rainer Becker fin dall'inizio affinché ogni nuovo ristorante celebri l'energia del luogo, pur mantenendo lo stile e l'ethos di Zuma. Elementi naturali offrono un ambiente accogliente ed elegante per l’aspetto e per i sapori del menu.
Ispirato dallo stile informale dell’Izakaya, Zuma presenterà la sua moderna cucina giapponese, notoriamente autentica, ma non tradizionale. I piatti – concepiti per essere condivisi – sono creati in tre diversi stili di cucina: la cucina principale, il bancone del sushi e la griglia robata, offrendo cibi dall’aspetto e dal sapore differente. Il ristorante prevede anche una zona bar, dove gli ospiti potranno gustare cocktail di classe mondiale.

"Rispetto a tutte le città in cui abbiamo aperto finora, Roma offre una storia e un fascino diverso da ogni altro luogo. Non vedo l'ora di accogliere una tale clientela, così elegante e raffinata, presso Zuma e sono lieto di aver trovato la casa perfetta. Roma ha una magnificenza unica: la città stessa sarà certamente parte integrante dell'offerta Zuma a Palazzo Fendi ", spiega Rainer Becker, ideatore di Zuma.

 

Pubblica i tuoi commenti