L’Arpege di Alain Passard miglior ristorante d’Europa secondo Oad. Lume (Taglienti) miglior nuovo ristorante

passard 100

Per il secondo anno consecutivo, L’Arpège di Alain Passard si classifica al primo posto nella classifica dei 100 migliori ristoranti d’Europa. La lista è compilata dal sito Oad (Opinionated About Dining) che raccoglie voti e opinioni di appassionati gourmet e professionisti del settore. Ecco il commento di Steve Plotnicki, cultore di alta cucina, produttore musicale e autore televisivo: “Il motivo per cui L’Arpège è il miglior ristorante d’Europa a trentmigliori un anni dall’apertura è che la cucina di Alain Passard riesce a essere contemporaneamente moderna e senza tempo. La sua capacità di intuire un ingrediente e capire quale metodo di cottura consente di valorizzarlo al meglio è senza confronti. Non c’è da meravigliarsi se nella nostra classifica 2017 sono ben nove i ristoranti gestiti da chef cresciuti nella sua cucina”.
Italiano, invece, il Miglior Nuovo Ristorante. Ha vinto il milanese “Lume” di Luigi Taglienti che propone una cucina meneghina sapientemente rielaborata con tecniche contemporanee. Primo in classifica tra gli italiani è Le Calandre  di Massimiliano Alajmo.

Questa la classifica dei migliori 10 ristoranti d’Europa:

  1. Alain Passard (Parigi, Francia)
  2. Andreas Caminada (Fürstenau, Svizzera)
  3. Faviken - Magnus Nilsson (Järpen, Svezia)
  4. Azurmendi - Eneko Atxa (Larrabetzu, Spagna)
  5. De Librije - Jonnie Boer (Zwolle, Paesi Bassi)
  6. Etxebarri - Victor Arguinzoniz (Axpe, Spagna)
  7. Kadeau Bornholm - Nikolai Nørregaard (Bornholm, Danimarca)
  8. Restaurant Quique Dacosta - Quique Dacosta (Dénia, Spagna)
  9. Le Calandre - Massimiliano Alajmo (Rubano, Italia)
  10. Osteria Francescana - Massimo Bottura (Modena, Italia)

Questi i risotranti italiani presenti nei primi 100 posti

  1. Le Calandre – Massimiliano Alajmo
  2. Osteria Francescana – Massimo Bottura
  3. Piazza Duomo – Enrico Crippa
  4. Seta – Antonio Guida
  5. Reale – Niko Romito
  6. Lume – Luigi Taglienti
  7. Torre del Saracino – Gennaro Esposito
  8. Uliassi – Mauro Uliassi
  9. Villa Crespi – Antonino Cannavacciuolo
  10. La Madia – Pino Cuttaia
  11. Lido84 – Riccardo Camanini
  12. Combal.Zero – Davide Scabin
  13. Agli Amici a Udine dal 1887 – Emanuele Scarello
  14. Enrico Bartolini – Enrico Barolini
  15. La Peca – Nicola Portinari
  16. Duomo – Ciccio Sultano

 

Pubblica i tuoi commenti