La Michelin accoglie la richiesta di Sebastien Bras, 3 stelle, di essere cancellato dalla Guida 2018

bras

Sebastien Bras, chef del celebre ristorante Le Suquet nell’Aubrac - tre stelle Michelin addirittura dal 1999 -  ha chiesto ufficialmente  alla Guida Michelin di non figurare nell'edizione 2018. La Rossa ha fatto sapere che la sua richiesta è stata accolta.

Questa la sintesi della dichiarzione ufficiale della rinucia al riconoscimento che Bras ha affidato a un video su Facebook: “A 46 anni ho bisogno di dare un nuovo senso al mio percorso professionale e alla mia vita personale, ricercando solo l'essenziale….Gli anni passati sono stati ricchi di soddisfazioni, ma inevitabilmente anche frutto di grandi pressioni… Desidero riprendermi la libertà di continuare serenamente, senza tensioni, con una cucina, un'ospitalità e un servizio che sono l'espressione della nostra identità, e del nostro territorio”.

Sebastien è figlio di Michel, vera e propria istituzione dell’alta cucina francese e la sua decisione è stata condivisa dall’illustre papà oltre che dal resto della famiglia.
Senza dubbio, da molti anni la Guida Michelin è, e continua ad essere, il più formidabile strumento di promozione internazionale dei ristoranti di alto livello, capace determinare più ancora che influenzare il mercato della ristorazione. Tuttavia c’è chi comincia a dirle di no e restituisce le sue stelle. Illustri precedenti sono quelli di Gualtiero Marchesi e più recentemente Andre Chiang chef del famoso ristorante Andrè di Singapore.

Pubblica i tuoi commenti