Crowdfunding per sostenere Martino Ruggieri, candidato italiano al Bocuse d’Or

ruggieri

“Aiuta Martino Ruggieri a salire sul podio del Bocuse d’Or!” è il nome della campagna crowdfunding che parte oggi, venerdì 20 aprile, per sostenere il candidato italiano al grande contest. L’Italia non ha mai raggiunto il podio del più importante concorso gastronomico al mondo e la cucina italiana merita di ricevere il giusto valore a livello mondiale.

Le donazioni serviranno a sostenere: l’acquisto dei prodotti per l’allenamento, la realizzazione del vassoio di servizio, e il progetto di comunicazione e gestione del team Italia.
Raggiunto l’obiettivo dei 30.000 € per la Selezione Europea, la campagna verrà riattivata ad ottobre, in previsione della Finale di Lione del 29-30 gennaio 2019. In questo caso l’obiettivo da raggiungere sarà di 50.000 €. Sarà possibile donare con bonifico bancario e carta di credito. Link per accedere alla campagna: https://crowdfunding.accademiabocusedoritalia.it 

Ogni donatore riceverà la toque blanche da cuoco: simbolo per eccellenza della professionalità e dell’arte culinaria, firmato Bocuse d’Or e autografato dal candidato italiano Martino Ruggieri. Verrà realizzata una cartolina interattiva con un “Qr Code” grazie al quale si potrà accedere ad una landing page che illustrerà la mission del progetto, la biografia dello chef, un video di presentazione e un link per collegarsi direttamente alla piattaforma di crowdfunding. Il pubblico potrà aderire alla raccolta fondi utilizzando direttamente il proprio smartphone. Il qr code è leggibile grazie ad un lettore qr qualsiasi, ormai presente in tutti i modelli di smartphone, e compatibile con tutti i sistemi operativi, telefonini e tablet. La cartolina interattiva è realizzata da Skylab Studios.

Dal 19 al 22 marzo, l’Accademia Bocuse d’Or Italia, è stata nella terra di Ruggieri per realizzare il video di promozione del candidato italiano alla Selezione Europea Bocuse d’Or. Il video verrà veicolato attraverso tutti i canali social dell’Accademia e di Bocuse d’Or internazionale. Il video di 45’’ racconta, attraverso il ricordo da bambino di Martino, il suo rapporto con il territorio e i suoi prodotti, e gli affetti, fino ad arrivare all’uomo cuoco di oggi.

 

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome