Al Vigilius Mountain Resort di Lana (Bz) arriva il giovane chef Filippo Zoncato

zoncato

Cambio di testimone nella direzione delle cucine della Stube Ida e del Ristorante 1500, i due ristoranti del Vigilius Mountain Resort sul Monte San Vigilio, dove si giunge solo in funivia da Lana (BZ). A Matteo Contiero succede Filippo Zoncato, 33 anni.

Fin dal suo esordio, Filippo ha sempre coltivato esperienze in resort di alto livello migliorando la propria preparazione anche presso strutture riconosciute dalla guida Michelin come il Ristorante Arnolfo di Colle Val d’Elsa o l’Osteria Francescana di Modena. La sua idea di cucina si basa su estro creativo, stile e piena padronanza delle tecniche per esaltare al massimo il sapore delle materie prime, il tutto votato a portare in tavola il lusso.

La semplicità, cifra del Vigilius Mountain Resort, si ritrova nella rivisitazione dei menù su cui ha già iniziato a lavorare Filippo. Il nuovo chef, infatti, desidera tradurre per il palato le emozioni che è possibile vivere solo in un salotto oltre la modernità ad alta quota. In particolare, presso la Stube Ida sarà possibile gustare i sapori tipici dell’Alto Adige, una cucina che rispetta il prodotto e la stagionalità in cui alla ricerca del gusto si abbina la genuinità dei piatti. Il 1500 avrà invece una proposta sempre radicata nel territorio e nei piatti che ne fanno parte ravvivata da spunti moderni e dinamici con portate caratterizzate da influenze e contaminazioni regionali e internazionali.

Oltre ai menù, Zoncato ha iniziato subito a costruire la sua brigata per contare su uno staff giovane, affiatato e motivato in cui ogni professionista è fondamentale per la buona riuscita del servizio. Con lui nelle cucine del resort saranno presenti: Paolo Visentin, secondo cuoco,; Alessandro Turra, responsabile Stube Ida; Andrea Gandolfo, pasticcere professionale; Najoua Belfassi, responsabile per i primi piatti e Giuseppe Palminteri agli antipasti.

Così Claudia Tessaro, direttrice del resort: «Siamo orgogliosi di avere Filippo nel resort. Già in passato abbiamo avuto occasione di vederlo in azione nelle nostre cucine come secondo cuoco. Uno degli elementi più importanti per noi è che chi entra a far parte della famiglia del resort ne condivida spirito e valori. Filippo, insieme alla sua brigata, non solo porta in tavola tutta la filosofia della semplicità che ci caratterizza, ma riesce a integrare a pieno l’offerta ristorativa con le suggestioni che solo una location come il Vigilius Mountain Resort è in grado di regalare».

 

 

 

Pubblica i tuoi commenti