I ristoranti di Cesena diventano infopoint per turisti

Rocca Malatestiana

Cesena conferma la grande vocazione turistica dei romagnoli. Cinquanta tra ristoranti e bar della città, d’ora in poi non offriranno solo cibi e bevande ma anche informazioni turistiche. Insomma, funzioneranno da infopoint all’interno di un sitema in sinergia con altre stutture deputate all’accoglienza, il comune in testa.

Le competenze turistiche degli 82 tra ristoratori, camerieri e baristi che hanno aderito all’iniziativa sono tutt’altro che improvvisate, visto che hanno frequentato un corso di 16 ore tra lezioni teoriche e visite didattiche alle risorse turistiche di Cesena. Gli insoliti allievi hanno imparato le basi del marketing turistico, come “comunicare” ai turisti il territorio cesenate, le modalità di relazione con gli ospiti italiani e stranieri. Hanno approfondito la conoscenza dei prodotti eno-gaatronomici locali e hanno studiato la mobilità delle strade cittadine, la disposizione dei parcheggi, il servizio dei trasporti pubblici, i collegamenti con le altre località romagnole mete di turismo. I ristoranti e i bar coinvolti riceveranno materiale informativo e promozionale da distribuire ai turisti e vetrofanie indicative della loro funzone di info-point. Il corso sarà seguito da successivi incontri di aggiornamento.
In cambio del loro impegno, gli esercenti saranno esonerati per la durata prevista dalla convenzione, dal pagamento del canone per l’occupazione del suolo pubblico.

 

Foto: By Otello Amaducci at it.wikipedia, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=7214997

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome