L’Università di Catania presenta il progetto “Healing Chef” lo chef che cura

healing

È stato presentato presso il Dipartimento di Alimentazione, Agricoltura e Ambiente dell’Università di Catania il progetto "Healing Chef", la cucina che aiuta a guarire, ideato e curato da Carla Savoca.
Contemporaneamente è stato presentato il corso di "Medicina Culinaria: applicazioni scientifiche alla base della dieta mediterranea" iniziato lo scorso 9 aprile, al quale si sono iscritti diciassette cuochi provenienti da tutta la Sicilia, tra i quali alcuni chef stellati. Healing Chef significa “lo chef che cura” e intende diffondere la cultura di una alimentazione corretta e preparata da arte affinché i principi curativi contenuti in moltissimi alimenti possano essere utilizzati al massimo, sia in sede di prevenzione sia nel caso di cura di determinate patologie.

Nel progetto Healing Chef c’è anche l’idea di avviare una Scuola di Alta Formazione per la formazione di operatori della gastronomia di diversa di formazione di base, cioè laureati in Scienze e Tecnologie della Ristorazione, Scienze e Tecnologie Alimentari, diplomati presso gli Istituti Professionali in Servizi per l’Enogastronomia, Tecnici in Servizi Ristorativi.

 

 

Pubblica i tuoi commenti