Ruinart Sommelier Challenge: vince Francesco Mastrogiacomo, sommelier del Sadler

Ruinart

Al Bullona di Milano, il ristorante sorto nei locali dell’ex stazione Liberty di via Piero della Francesca, si è svolta la seconda edizione del Ruinart Sommelier Challenge, voluta e organizzata dalla prestigiosa Maison de Champagne. Due sessioni che hanno visto sfidarsi una sessantina tra top sommelier e appassionati e collezionisti di tutta Italia in un’avvincente degustazione alla cieca sotto gli occhi attenti dello chef de caves Frédéric Panaïotis e altri due giudici di prestigio, Andrea Grignaffini, giornalista enogastronomico, e Sergio Frasca del Pantaleo di Roma, vincitore del Ruinart Sommelier Challenge 2017.

Il vincitore della sessione Sommelier 2018 è stato Francesco Mastrogiacomo, sommelier del ristorante Sadler di Milano, che si è aggiudicato un premio di 1000 euro, una magnum di Ruinart Blanc de Blancs e un approfondito educational trip di 4 giorni a fine giugno in Champagne con visite alle vigne, degustazioni straordinarie ed esperienze uniche di food pairing in Champagne e a Parigi.

Il Ruinart Sommelier Challenge nasce dal desiderio della Maison Ruinart di promuovere l’educazione del vino e celebrarlo in tutta la sua magnificenza e le sue peculiarità, cogliendo l’occasione per stringere i rapporti con la categoria dei sommelier e i grandi appassionati italiani aumentando la brand awareness.
I sommelier e gli appassionati hanno degustato alla cieca 4 vini Chardonnay: Ca’ del Bosco Chardonnay 2013, Felton Road Chardonnay Bannockburn 2015, Chassagne Montrachet 2014 e Marc Morey Napa Chardonnay Carneros Red Shoulder Ranch 2014.

«L’iniziativa è stata fortemente voluta dalla Maison per promuovere l’educazione del vino e avvicinarsi sempre di più al mondo dei sommelier – ha detto Andrea Pasqua senior brand manager Ruinart – e da questa edizione anche agli appassionati e ai più importanti collezionisti italiani»

Aggiunge Sergio Frasca, giudice:  «Il Ruinart Challenge e’ stato un punto di vista privilegiato per osservare meglio un movimento che va dagli esperti ai wine lovers che e’ sempre in crescita sia a livello di numeri che di esperienza e questo grazie e sopratutto ad iniziative come questa»

 

 

 

 

www.ruinart.com

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome