Torna in novembre Frantoi Aperti in Umbria. L’occasione per conoscere da vicino un extravergine di pregio

olio

Saranno 4 week end di degustazioni, passeggiate e attività culturali. Torna dall’1° al 25 novembre la manifestazione “Frantoi Aperti in Umbria”, un evento che, proprio nel periodo della frangitura delle olive, mette al centro dei riflettori l’Umbria rurale, i borghi ad alta vocazione olivicola, i produttori di olio e l’Olio extravergine di oliva Dop Umbria.
Nei borghi medioevali aderenti all’iniziativa sarà possibile degustare l’olio appena franto oltre a tanti prodotti gastronomici di qualità. Si potrà anche partecipare a visite guidate di monumenti e centri storici, trekking tra gli ulivi, passeggiate in bicicletta e a molte altre iniziative pensate anche per i più piccoli, come attività ludiche e fattorie didattiche.

Fulcro dell’evento, come ogni anno, saranno i frantoi aderenti all’iniziativa, luoghi d’incontro e di socializzazione, collegati per l’occasione ai borghi da un servizio gratuito di navette. La visita ai frantoi consentirà al visitatore di respirarne appieno l’atmosfera, assistendo alla spremitura delle olive e degustando pane bruscato, olio appena spremuto e vino.

I sei comuni promotori – Spoleto, Trevi, Assisi, Spello, Foligno e Campello sul Clitunno, puntano ora al riconoscimento del paesaggio all’interno del “Programma Giahs” (Globally important agricultural heritage systems) della Fao, per tutelare non solo l’olio bensì l’identità culturale complessiva delle attività umane sul territorio.
L’edizione 2018 di Frantoi Aperti verrà presentata in anteprima a Bologna, presso Fico il 20 e 21 ottobre; per l’occasione nel frantoio di Fico verranno olive Umbre di varietà Moraiolo e sarà estratto il primo Olio extravergine di Oliva che verrà messo in degustazione in abbinamento a pani fatti con grani antichi, tartufo dell’Umbria e le lenticchie di Castelluccio.

Per maggiori informazioni: info@stradaoliodopumbria.it – www.frantoiaperti.net

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome