Prima borsa di studio dell’associazione Le Soste a studente dell’Ipsoa Carlo Porta. Con la benedizione di Claudio Sadler

soste iposa

Si chiama Riccardo D’Angelo ed è raggiante. A buona ragione, visto che è il primo studente dell'Ipsoa Carlo Porta a ricevere la borsa di studio per gli studenti dell'istituto milanese istituita dell'associazione Le Soste. Il neo-diplomato Riccardo è stato premiato per i suoi ottimi risultati a scuola e verrà aiutato a specializzarsi in ristorazione presso Alma. Per questa bella iniziativa l'associazione Le Soste ha collaborato con Ipsoa Carlo Porta, Alma e Longino & Cardenal.
Moderatore della cerimonia, avvenuta il 7 ottobre nell’Aula Magna del Carlo Porta, è stato il dirigente della scuola Francesco Antonio Malaspina che  ha ringraziato tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo importante traguardo.
Ha poi preso la parola a Claudio Sadler che si è detto felice di tornare dove ha insegnato per 13 anni e soddisfatto della collaborazione con il Carlo Porta e con Alma. Si è poi augurato e impegnato affinché questa prima edizione della borsa di studio apra la strada a molte altre, coinvolgendo anche gli studenti dei diversi settori della ristorazione.
Dopo di lui, Mario Cucci ha presentato la storica associazione Le Soste che con i suoi 81 soci festeggerà l’anno prossimo i 35 anni dalla sua fondazione.
Matteo Berti - direttore didattico Alma - si è detto felice di accogliere tra i suoi studenti un giovane così promettente. Alma forma da anni con ottimi risultati gli studenti usciti dal Carlo Porta, ragazzi preparati, dotati di professionalità e capaci di disciplina e umiltà, presupposti imprescindibili per un futuro nella ristorazione di eccellenza.
Infine, Riccardo Uleri ha parlato brevemente della Longino & Cardenal ha esortato i ragazzi a imparare a non accettare mai compromessi sulla qualità delle materie prime.

A conclusione è stato chiamato sul palco Riccardo D'Angelo per la consegna della pergamena che sancisce la collaborazione (contributo economico, attrezzature, alloggio) da parte dei vari attori di questa iniziativa.

Foto di Carlo Fico.  

 

 

Pubblica i tuoi commenti