Un old fashioned Impavido

L’Impavido è una rivisitazione del classico old fashioned. Un drink dal carattere deciso,
dal gusto rotondo ma con una persistente nota acidula sul finale, un contrasto dato dall’unione dello sciroppo di acero e di aceto balsamico. Il drink è ideato da Rachele Giglioni, marchigiana, che otto anni fa si era trasferita a Firenze per studiare. Qui, per pagarsi gli studi, inizia a lavorare come barlady in vari locali, per approdare al Rivalta, di cui in breve diventa socia insieme a Lorenzo Nigro, Gianluca Scafuro e Domenico Montano. «La forza del Rivalta - dice - sta nell’idea che abbiamo del lavoro che svolgiamo: mai statico, mai scontato, che si rinnova, si migliora e vuole crescere sempre, sia nell’ambito della miscelazione sia della cucina e dell’atmosfera».

Il locale vanta una vasta scelta di etichette e molti prodotti home made che garantiscono qualità, originalità e innovazione alla proposta del Rivalta, la cui cocktail list, che cambia periodicamente, è composta da drink esclusivi, come quello che vi proponiamo più sotto.

L'ABBINAMENTO

Alberto Buratti, chef del Koinè Restaurant di Legnano ci suggerisce invece l'abbinamento per il drink Impavido: la Monte Bianco Cheese Cake, in cui il formaggio fresco di capra si sposa alla meringa e ai marroni glassati al mapple syrus e lingue di gatto al cacao. Consistenze e dolcezze differenti che si alternano e vengono in parte riprese nel cocktail.

SWEET DRINK IMPAVIDO

4,5 cl Buffalo Trace Bourbon Whiskey

2,5 cl Vermouth Riserva Carlo Alberto

1,5 cl sciroppo di acero

1 tsp aceto balsamico di Modena

2 gocce Boker’s bitters

 

Preparazione

Mescolare tutti gli ingredienti con ghiaccio nel mixing glass e versare in un bicchiere di tipo old fashioned su ghiaccio cubo. Decorare con scorza d’arancia.

 

Credits

Creazione: Rachele Giglioni – Rivalta Cafè, Firenze

Ideazione: Debora Tarozzo

Fotografia: Marco Moretti

Design: Roberto Mapelli, Shiki Design

Tools: Rg Commerciale

Pubblica i tuoi commenti