Da Rational cottura digitalizzata e collegamento in rete con ConnectedCooking

ConnectedCooking

Digitalizzare la preparazione di una cotoletta? Perche no? Digitalizzazione con un software, collegamento in rete con ConnectedCooking intelligenza artificiale: sono queste le novità  di Rational, produttore di apparecchi di cottura per cucine professionali.

Un iCombi Pro è equipaggiato con sensori in grado di riconoscere in ogni momento lo stato dell'alimento e quindi l'avanzamento della cottura, che viene costantemente confrontata con il risultato desiderato impostato dal cuoco. Un software che regola il processo di cottura con la massima precisione, eliminando così la necessità improduttiva di sorveglianza o quantomeno riducendola notevolmente. In più, rende la qualità indipendente dalla competenza, consentendo anche a un non cuoco  di cucinare cibi diversi sempre a puntino.

iCombi Pro, comunque, non elimina e non intende eliminare il lavoro di cottura al cuoco. Ovviamente serve ancora qualcuno che dica quali piatti cucinare e in che modo. Dopo di che bisogna solo seguire le istruzioni fornite da iCombi Pro e iVario Pro.
Per semplificare il tutto, è stato sviluppato "MyDisplay": l'utente vede le immagini o le icone sul display, ad esempio i croissant, e deve solo cliccarvi sopra e seguire le istruzioni. anche gli apprendisti o il personale non specializzato ottengono così sempre lo stesso risultato. Un buon esempio sono i panifici, in cui lavora tanto personale formato, ma non specializzato. Con MyDisplay sono in grado di produrre facilmente spuntini deliziosi in qualsiasi quantità senza bisogno di personale specializzato. In questo modo il cuoco potrà dedicarsi alla parte più creativa del proprio lavoro.

E poi c’è la rete. ConnectedCooking è una piattaforma Internet basata sul cloud tramite la quale vengono collegati in rete gli apparecchi Rational. Il cuoco o il responsabile di cucina o qualsiasi figura può ora comandare e controllare iCombi Pro e iVario Pro tramite smartphone, tablet o Pc. L'unica attività manuale rimasta è caricare e scaricare l'apparecchio, ma lo smartphone segnala quando è necessario. Allo stesso tempo si tengono sotto controllo i dati sull'igiene, si possono inviare le ricette da un apparecchio all'altro e viene chiamato autonomamente perfino il tecnico dell'assistenza, se lo si autorizza. Con l'app ConnectedCooking, insomma, si tiene tutto sotto controllo stando seduti sul divano.

 

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome