Milano: la macelleria-ristorante “Il Mannarino” raddoppia a 6 mesi dall’apertura

mesi

Nato a Milano appena la scorsa estate dal talento di tre millennials, Filippo, Gianmarco e Luca, Il Mannarino già si amplia con l’apertura dopo pochi mesi di un secondo locale raddoppiando dimensioni e previsioni di fatturato.

Il Mannarino è una vera e propria macelleria che si trasforma in ristorante. Qui l’ospite può scegliere direttamente cosa, come e dove mangiare grazie a un team di chef professionisti che propongono carne italiana delle migliore qualità cucinata al momento.

Il progetto è nato grazie a un finanziamento che ha raccolto in fase di esordio 500.000 € per l’avviamento del business in primo luogo a Milano.
Si tratta di una start-up non convenzionale che, dopo la prima apertura del primo pdv in De Angeli il 17 giugno 2019, ha registrato ricavi oltre i 600.000 €. E' stato un successo contro ogni previsione, con un costante overbooking sin da i primi mesi di apertura grazie anche alla continua apertura 7/7 per pranzo e cena. Il trend positivo ha permesso di anticipare l’apertura del secondo store al dicembre 2019 sovvenzionato interamente dai flussi positivi di cassa del primo punto vendita, senza richiedere ulteriori finanziamenti. Per il prossimo anno seguendo il trend positivo sono previste altre tre nuove aperture in nord Italia.

Il secondo pdv sarà sempre a Milano, in via Carlo Tenca per mirare anche a una clientela più internazionale e straniera. La cerchia della zona Milano Centrale si sta fortemente consolidando nel settore della ristorazione. Il nuovo store avrà una metratura doppia rispetto al primo locale di P.za De Angeli per accogliere un importante banco macelleria, che diverrà tra i punti di riferimento meneghini per il suo settore.

Dichiara Filippo Sironi Ceo & Founder de Il Mannarino: «Con il secondo store puntiamo a chiudere il primo anno di bilancio con oltre un milione di euro di ricavi. Nel 2020 prevediamo di espanderci in nord Italia fuori da Milano, in Lombardia, ed in Piemonte» .

 

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome