38a edizione di Tirreno CT a Carrara. Cibi “senza”, formazione e nuove tecnologie

tirreno

 

Saranno tre i punti sui quali si focalizzerà l’edizione 2018 di Tirreno CT: Cibi "senza", Tecnologia e Formazione. L’appuntamento è a Carrara Fiere dal 25-28 febbraio. Per il trentottesimo anno, saranno in mostra le ultime novità nel settore delle forniture per ristoranti con un interesse particolare alle nuove frontiere dell'alimentazione.

BioVeganGlutenfree sarà la nuova area dedicata a prodotti e servizi di questo importante segmento della ristorazione e della cucina che negli ultimi anni ha sempre più preso campo per incontrare le esigenze dei consumatori. In questo settore saranno in mostra i prodotti e i preparati per una cucina che guardi al biologico da un lato, puntando alla sostenibilità, ma anche alle nuove tendenze di consumo, oltre che alle esigenze salutistiche dei consumatori.

Altro focus, l’aggiornamento professionale per una ristorazione moderna, con un cartellone sarà ricco di eventi collaterali, convegni, seminari e workshop pensati dalle varie associazioni di categoria presenti per aggiornare i professionisti o formare quelli in divenire.

Tecnologia, tutto il meglio per produrre al meglio. E’ l’evento - punto di riferimento per chi cerca forniture di nuovi prodotti e macchinari per ristorazione, caffetteria e produzione di alimenti, a quelle per le forniture di arredi e complementi per le attività di ricezione. Dal pane alla pizza, dai prodotti lavorati e semilavorati per la cucina.

«Siamo riusciti a costruire ogni anno una fiera che poggia su basi solide, grazie all'aver saputo coniugare l'incontro efficace tra offerta e domanda», spiega Paolo Caldana, organizzatore della manifestazione. «Tirreno Ct è una grande vetrina dei migliori prodotti e marchi aziendali italiani e al tempo stesso offre un ricco programma di eventi. La vera anima di questo evento non è solo il business, ma anche la possibilità delle categorie di confrontarsi per innovarsi».

Innovazione e confronto, come sempre, perché a Tirreno C.T. c’è la possibilità di far incontrare non solo gli operatori del mercato, i buyer, ma anche i professionisti dal caffè alla pizza, passando per l’alta cucina e la panificazione. Uno scambio commerciale che risponde a un giro di affari di notevole impatto sull’economia dell’intero Paese.

A Carrara si attendono oltre 50 mila operatori del settore qualificati provenienti da tutta Italia che avranno l’opportunità di incontrare i circa 350 espositori in rappresentanza di oltre 600 marchi commerciali nei circa 30mila metri quadrati dello spazio fieristico.

L’ospitalità in mare con Balnearia. Come sempre, la Tirreno CT sarà affiancata dalla 19esima edizione di Balnearia, la manifestazione dedicata al mondo della balneazione, dell’arredo da esterni e delle relative tecnologie.

 

Pubblica i tuoi commenti