Live Wine 2015, a febbraio a Milano

 

Live Wine 2015, ovvero il primo Salone Internazionale del Vino Artigianale di Milano, si tiene i prossimi 21, 22 e 23 febbraio presso l’ex Palazzo del Ghiaccio milanese di via Piranesi 14. Live Wine 2015 replica il successo di “Vini di Vignaioli Milano” tenutosi un anno fa a Cascina Cuccagna, sempre nel capoluogo lombardo.

Se la manifestazione cambia nome e luogo, non si modifica poi di molto nello spirito. Si tratta, in pratica, di una rassegna internazionale che mette in mostra le migliori e più autentiche produzioni territoriali presentando le etichette di vignaioli che mettono al centro della loro filosofia il rispetto della terra e dell’uva. Non propriamente e non solo viticoltori biodinamici o biologici, ma cantine artigian che puntano alla produzione di vini "autentici" e vera espressione del territorio, dell’annata e del lavoro dell’uomo.

Da segnalare inoltre le conferenze e le degustazioni a tema guidate da Samuel Cogliati, editore e divulgatore (sono a numero chiuso e prenotabili online da febbraio attraverso il sito ww.livewine.it) e, poi, Live Wine Night, degustazioni a tema orchestrate da Dan Lerner in enoteche, ristoranti e luoghi selezionati della città (gli eventi sono consultabili sul sito dell'evento) previste nelle serate di venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 febbraio.

 

La scheda
Live Wine 2015
Sede Via G. B. Piranesi, 14 – Milano
Orari di apertura sabato 21 e domenica 22 febbraio, dalle 10.00 alle 19.00 (dalle 10.00 alle 12.00 solo operatori); lunedì 23 dalle 10.00 alle 18.00 (dalle 10.00 alle 12.00 solo operatori).
Costo ingresso (con il quale è possibile degustare tutti i vini presenti): 15 € comprensivo del calice di degustazione (12 € soci AIS).
Info www.livewine.it e info@livewine.it

 

foto di Luca Maruffa tratta da www.livewine.it

Pubblica i tuoi commenti