“Dura minga”, inedito digestivo a base di China Martini

Debora Tarozzo, barman e responsabile al Mentelocale di Brescia, commenta la proposta creata dai bartender di Glass.

«Glass è un locale di 200 mq, con un’imponente bottigliera dominata dal bancone di cemento armato e resina, inequivocabile segno che evidenzia il core business di questo locale: il cocktail. La lista, studiata e strutturata nei minimi dettagli, segue la filosofia dell'home made: niente prodotti industriali, ma solo preparati a base di spremute fresche, centrifughe,  ingredienti naturali, distillati premium e super premium. Ospitalità, professionalità, emozione, attenzione ai dettagli e cura del cliente: sono le parole chiave, espresse dai titolari del locale, Marco Sumerano e Michele Andreotti, che hanno fatto dell'arte del bere la loro filosofia di vita. In questa cornice nasce il "Dura minga" che prende ironicamente spunto dalla celebre scena del Carosello con Sandra Mondaini, Ernesto Calindri e Franco Volpi. Un digestivo a base di China Martini destinato a durare per sempre in un mix di sorbetto al limone, mandarinetto Isolabella e spremuta di pompelmo, che fanno  di questo dopo cena un perfetto incontro tra passato e presente con ingredienti destinati a durare per sempre».

 

La ricetta di Marco Sumerano e Michele Andreotti del Glass kitchen & cocktail, Legnano (Mi)
Ingredienti

4 cl di China Martini

40 g di sorbetto al limone

2 cl di spremuta di pompelmo

2 cl Mandarinetto Isolabella

fette di arancia disidratata

ghiaccio a scaglie

Preparazione

Versare tutti gli ingredienti in uno shaker stemperare qualche minuto con il bar spoon aggiungere ghiaccio a cubi e shakerare energicamente qualche minuto. Versare senza ghiaccio in un bicchiere tipo old fashioned colmo di ghiaccio a scaglie. Decorare con arancia disidratata e servire senza cannucce. Consigliato l'abbinamento con crostate di frutta fresca o con confetture sempre alla frutta.

Pubblica i tuoi commenti