Giuliano Baldessari

Nato a Trento nel 1977 e cresciuto a Roncegno Terme, dopo gli studi a Levico fa esperienze nelle brigate di celebri hotel di Cortina e Cernobbio. Quindi è a Milano come chef de partie di Aimo e Nadia, ad Annecy con Marc Veyrat e a Mègeve a La Ferme de mon père. Nel 2003 diventa sous chef di Massimiliano Alajmo alle Calandre, dove rimane per dieci anni. Nel 2013 l’incontro con la famiglia Dal Toso e l’avvio del progetto Aqua Crua.

Pubblica i tuoi commenti