Il metodo Lean fa volare la cantina Cielo e Terra

Produttività –

Un metodo “snello” per ottimizzare la produzione e far fronte alle richieste del mercato

L'azienda vicentina Cielo e Terra - Gruppo Cantine Colli Berici in pochi anni ha aumentato la propria efficienza produttiva con una riduzione dei tempi di produzione di oltre il 30%, necessaria per far fronte alla richiesta dei mercati export in crescita del 20% nel 2012.
L'ottimo risultato è stato ottenuto grazie all'introduzione dell'innovativo metodo “Lean”, che si ispira all'ottimizzazione di tutte le risorse produttive: la cantina berica è stata la prima azienda italiana ad averlo applicato nel settore vitivinicolo.

Gruppo di lavoro
Visti i risultati raggiunti, il Direttore Generale Luca Cielo ha ricevuto l'incarico dalle PMI di Confindustria, quale membro del Consiglio Centrale, di coordinare un progetto per la divulgazione del metodo Lean, per far conoscere agli imprenditori un modo innovativo per il rilancio aziendale, utile in un periodo di incertezza economica come quello attuale, dove il sapersi reinventare diventa un fattore di fondamentale importanza.

Il pensare snello o “Lean”- rivoluziona il modo di fare impresa, soprattutto mediante il coinvolgimento diretto di tutto il personale e il miglioramento continuo dell'efficienza di macchinari, reparti e risorse, la riduzione degli sprechi. La cooperazione e la condivisione sono, infatti, i valori fondanti della filosofia “Lean”, gli stessi principi che Cielo e Terra - Gruppo Cantine Colli Berici condivide con i suoi 1400 soci viticoltori nell'attuazione della “filiera corta e controllata”, con l'obiettivo finale di creare il massimo valore al cliente.

Pubblica i tuoi commenti