Matteo Ascheri è il nuovo presidente del Consorzio del Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani

Matteo Ascheri

Imprenditore vitivinicolo di Bra, classe 1962, una laurea in Economia e Commercio. È Matteo Ascheri, nuovo presidente del Consorzio di tutela del Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani. È stato eletto giovedì 5 aprile dall’Assemblea dei produttori. Ascheri, già vicepresidente del Consorzio dal 1992 al 1994 e con numerosi incarichi istituzionali nel proprio bagaglio personale, guiderà un Consorzio oggi composto da 500 aziende vitivinicole associate che, unite, coprono 10 mila ettari di vigneti in Langa e Roero per una produzione che si aggira sulle 65 milioni di bottiglie.

Pubblica i tuoi commenti