Corso manager della ristorazione Alma: l’importanza della formazione in tempo di crisi

Formazione –

La formazione dei manager è un fondamentale requisito per essere competitivi. Ad Alma a settembre prende il via un corso dedicato ai futuri manager della ristorazione

Secondo Thomas Schmidt, Food & Beverage Manager degli Hotel Lungarno Collection (gruppo Ferragamo): «In un momento di congiuntura economica come quello attuale sono necessarie specifiche capacità gestionali e organizzative che si acquisiscono sul campo, facendo esperienza, ma il background, la base formativa, è fondamentale per affrontare con successo il mondo del lavoro».
«Nel mondo di oggi - continua l'esperto - la cosa più importante è soddisfare l'azienda per quanto riguarda il conto economico e portare profitto. Bisogna capire cosa si vuole fare veramente, individuare l'Unique Selling Point, dare qualcosa di unico che il cliente si ricorda, in modo che ritorni. Se il revenue è alto, si può lavorare sul profitto, controllando i costi, soprattutto del personale, e gestendo bene il budget. Il food rappresenta una delle voci più importanti nei ristoranti di alto livello, pertanto il food cost è molto alto e deve essere controllato con un inventario preciso e con un training agli chef, che spesso sanno maneggiare bene le materie prime, ma non sono preparati nell'acquisto. Ci sono oggi dei sistemi informatici di controllo che aiutano a monitorare le entrate e le uscite, senza dover rimanere troppe ore in ufficio a controllare i numeri».

Un corso specializzato e completo
Schmidt, che vanta numerose esperienze dirigenziali nel mondo alberghiero in Italia e all'estero, ha individuato nel Corso Manager della Ristorazione di Alma, La Scuola Internazionale di Cucina Italiana con sede a Colorno (Pr), uno dei migliori esempi in Europa di formazione manageriale nel campo della ristorazione.
Schmidt, uno dei docenti della prima edizione del corso, partito nel 2011, racconta così la sua esperienza: «Ad Alma, come insegnante, ho approfondito tematiche legate al Food Cost, Beverage Cost, controllo del magazzino, Pricing e Menu engineering. È un'offerta formativa che mancava in Italia, ci sono molte strutture che offrono dei corsi di poche settimane promettendo di formare dei Manager del F&B in così poco tempo. Non è possibile. Il corso Alma è completo e ben strutturato, gli insegnanti sono dei veri professionisti che lavorano nel settore e hanno capito che il conto economico, il profitto è il punto cruciale su cui si deve lavorare, oltre a una corretta gestione del personale e al controllo dei costi. Ad Alma si affrontano con serietà e professionalità tutti questi argomenti».

Caratteristiche e piano didattico
Il Corso Manager della Ristorazione Alma, della durata di 9 mesi, si rivolge a figure professionali già in possesso di un solido know-how enogastronomico, come cuochi, pasticceri, sommelier, ristoratori, albergatori, e mira a formare professionisti di alto livello quali Manager del Food & Beverage, consulenti, tecnici e direttori generali di imprese della ristorazione con le competenze necessarie a un'organizzazione efficace e strategica, adeguata a un mercato sempre più competitivo.
Il piano didattico si struttura in sei aree tematiche - organizzazione e tecnica, legislazione della ristorazione, cultura del prodotto e dell'ambiente, gestione delle risorse umane, gestione d'impresa ristorativa, marketing e orientamento al cliente - articolate in quattordici discipline, affrontate secondo il metodo duale che associa docenti e professionisti della ristorazione.
Il percorso, studiato per consentire ai professionisti di proseguire con la propria attività lavorativa anche durante il periodo di formazione, integra 300 ore di lezioni frontali con 200 ore di lezioni a distanza, uscite didattiche nelle più significative realtà aziendali e due mesi di stage finale.

Partenza dei corsi a settembre
Per informazioni sul Corso Manager della Ristorazione Alma, la cui terza edizione partirà il 23 settembre 2013, si può consultare il sito www.foodandbeveragemanagement.it oppure contattare la Sig.ra Laura De Rosa, Responsabile Servizio Assistenza Studenti, al n. 0521/525215, e-mail laura.derosa@scuolacucina.it

Pubblica i tuoi commenti