Giacomo Lovato, 28 anni, è il nuovo Executive Chef dello Snowflak di Cervinia

lovato

Giovanissimo, classe 1990, Giacomo Lovato ha conquistato il timone nuovo dello Snowflake, il ristorante dell’hotel Principe delle Nevi a Breuil Cervinia.
Alle spalle del nuovo executive chef, un curriculum adeguato all’importante ruolo, con un percorso di alta formazione alla Scuola internazionale di cucina Alma di Colorno ed esperienze con Carlo Cracco e Claudio Sadler.

Allo Snowflake, Lovato propone una cucina internazionale gourmand con qualche sconfinamento nella tradizione gastronomica di montagna. In primo piano, l’attenta selezione di materie prime di elevata qualità e la costante ricerca della perfezione. Oltre un menu à la carte molto vario e per “palati esigenti”, viene anche offerto un menu degustazione in 6 portate certamente da scoprire.
La carta dei vini conta 350 etichette quasi esclusivamente italiane, Champagne a parte, con una importante selezione di vini valdostani. Le migliaia di bottiglie sono custodite nella spettacolare Cave dello Snowflake, un percorso enologico dal forte impatto scenografico che si snoda nel tunnel di collegamento tra il corpo principale dell’hotel e la nuova ala con le chalet rooms.

lo Snowflake è un ristorante gastronomico in stile “mountain chic”, caratterizzato da boiserie, luci morbide e soffuse, comode poltroncine imbottite e una raffinata mise en place che ben si armonizza con la generale eleganza degli spazi.

Il ritratto dello chef è di Celine Cholewka. La foto del piatto è di Fosca Piccinelli.

2 Commenti

  1. Buongiorno Sig. Ragusa,
    le chiederei gentilmente di esplicitare i credits delle foto utilizzate nel suo articolo. Il ritratto dello chef è di Celine Cholewka, lo still life è di Fosca Piccinelli.
    Grazie. Distinti saluti.
    Fosca Piccinelli

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome