A novembre la Prima Settimana della Cucina Italiana nel Mondo. Ecco cos’è

cucina italiana

Si svolgerà dal 21 al 27 novembre la Prima Settimana della Cucina Italiana nel Mondo. La grande iniziativa di promozione internazionale della nostra cucina è stata presentata il 26 ottobre a Roma, a Palazzo Madama, alla presenza del ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Paolo Gentiloni e del ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale Maurizio Martina.
1360, tra master class, degustazioni, cooking show e mostre, gli eventi sono previsti in 110 paesi dei 5 continenti coordinati dalle 295 sedi diplomatiche all'estero della Farnesina.  Il prestigioso evento non si limita alla sola promozione del nostro agroalimentare, presenta anche un’inedita formula basata sulla collaborazione tra istituzione e privati con il risultato di un programma ricchissimo, frutto dell’interazione tra ambasciate e istituti italiani di cultura con imprese private, scuole di cucina, ristoranti, pizzerie, gelaterie e pasticcerie.

L’importantissima iniziativa si deve al Food Act siglato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dal Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca.
Secondo il ministro degli affari esteri Gentiloni, per la prima volta “la diplomazia si fa veicolo del cibo e con esso del suo valore culturale ed economico”.
Il cibo è un fatto anche politico” - ha affermato dal canto suo il ministro delle politiche agricole Martina - “lo abbiamo capito bene ad Expo. E ora abbiamo un'occasione unica per raccontare di cosa è fatta l'Italia”.

Nel mondo il prodotto italiano è sinonimo di qualità. Questa è una grande occasione per rafforzare un risultato già raggiunto e usarlo da base per il lancio di nuove sfide come l’internazionalizzazione delle imprese, il potenziamento dell’export del nostro agroalimentare, l’aumento dell'indotto legato al turismo, la diffusione del nostro antico, sapiente e ovunque apprezzato artigianato.

Pubblica i tuoi commenti