The Kitchen Tour con 20 chef e tante stelle, il 31 maggio Verbania

verbania

 

Più di 20 chef provenienti da tutta Italia si incontreranno martedì 31 maggio A Verbania al Piccolo Lago per dare vita al The Kitchen Tour, ospiti dello chef  Marco Sacco (2 Stelle Michelin). Sarà una una vera e propria Jam session culinaria di 12 ore, dove a dettare le regole saranno l’improvvisazione e la creatività dei maestri della cucina italiana alle prese con il meglio dei prodotti dei diversi territori.
L'evento è organizzato da Chic (Charming Italian Chef), una realtà unica nel panorama associativo italiano che raccoglie 104 tra cuochi e ristoratori, di cui 96 in Italia e 8 all'Estero, con lo scopo di raccontare e far vivere l’esperienza della cucina e del cibo come momento di condivisione, divertimento e occasione di conoscenza. Con una sostanziale novità: la giornata, oltre a essere il punto di incontro tra i professionisti del fine dining e le eccellenze territoriali delle aziende partner dell’associazione, sarà aperta al pubblico di gastro-appassionati in due momenti distinti:

_ADM7365Dalle 11.30 alle 15.00 i cuochi si esibiranno in magistrali e divertenti show cooking improvvisati per poi passare a momenti di degustazione dal tono assolutamente conviviale: il  Guendalina Show, super pentola capace di ospitare preparazioni per 1.000 persone, la Pasta Risottata realizzata dallo Chef Resident Marco Rispo, il Bbq in giardino a base di maialino allo spiedo e altre prelibatezze alla brace realizzate da Fabio Morisetti, anche lui componente della magica squadra del Piccolo Lago.
Degno contraltare il Beer truck, con birra a fiumi, e l’immancabile specialità del territorio, la polenta stellata made in Ornavasso, cucinata dal padrone di casa e presidente di Chic, lo chef Marco Sacco. Tutto questo con il supporto delle aziende partner presenti al Piccolo Lago con i loro stand, all’appello di martedì 31 maggio per far conoscere le loro eccellenze e dotare gli chef di ogni materia prima.

A Partire dalle 20.00 si alza il sipario sulle 4 isole del gusto dislocate nella suggestiva location ai piedi del Lago. Non una semplice esperienza di alta cucina, ma una performance culinaria di gruppo, che vede coinvolti alcuni tra i più importanti chef italiani, per un momento di scambio e confronto, creatività e innovazione, con una particolare attenzione nella scelta degli ingredienti e delle materie prime.  Una cena “8 mani con 5 stelle” e a in cui i protagonisti sono i piatti firmati dalla squadra dei performer di Chic: da Federico Beretta del Feel di Como, new entry dell’associazione, allo chef una stella Michelin Antonio Borruso* del Ristorante Umami di Bormio (SO), fino al tocco bistellato di Giuseppe Mancino del Piccolo Principe di Viareggio e del presidente di Chic Marco Sacco.
I piatti? Saranno creazioni a sorpresa all’insegna dell’innovazione firmate dalla speciale formazione a 4. Non solo. Mille altre gustose preparazioni che gli ospiti potranno assaporare aggirandosi negli appositi angoli del gusto predisposti per la serata all’insegna dell’informalità e della libertà di condividere la passione per la cucina.

Protagonisti della giornata saranno gli Chef Antonio Borruso del Ristorante Umami di Bormio (SO), Giuseppe Cereda dell’omonimo Cucina Cereda di Ponte S. Pietro (BG), Flavio Costa del Ristorante 21.9 di Piobesi d’Alba (CN), Franco Marasco de Il Clandestino di Stresa (VB), Matteo Sormani del Walser Stuba di Riale (VB), Massimo Sartoretti del Divin Porcello di Masera (VB), Giuseppe Mancino de Il Piccolo Principe di Viareggio (LU), Vittorio Molinari del ristorante Tre G di Gignese (VB), Claudio Santin del 3 Uno di Oleggio (NO), Stefano Vaccaro del ristorante I Fontanili di Gallarate (VA), Ugo Facciola dell’Albergo Edelweiss di Crodo (VB), Alessio Odelli del Ristorante Novara di Verbania, Felice Lo Basso del Ristorante Felix Lo Basso a Milano, Mauro Elli de Il Cantuccio di Como e i pasticceri Beppe Allegretta del Ristorante Unico a Milano, Denis Buosi della Pasticceria Buosi di Varese e Mauro Morandin della Pasticceria Morandin di Saint Vincent; e ancora Galileo Reposo, pasticciere del Ristorante Asola di Milano. Al loro fianco Fabio Morisetti e Marco Rispo, chef resident del Piccolo Lago capitanati dal patron Marco Sacco.

In the Kitchen tour è aperto al pubblico nei seguenti orari:

 ore 11.30 - 15.00: show cooking e degustazione prodotti delle aziende partner. Guendalina Show a base di Pasta Risottata, Barbecue e Polenta stellata, Beer Truck e vino. Il costo è di 27 €, bevande incluse

 ore 20.00-23.30: My Kitchen Live - cena a “8 mani con 5 stelle” e tutti gli amici di Marco Sacco che cucineranno in live session al prezzo di 88 €, bevande incluse.

Per maggiori informazioni: www.piccololago.it
Per iscriversi è necessario contattare l’organizzazione del Piccolo Lago Raffaella Marchettiraffaella.marchetti@piccololago.it

 

 

 

 

 

 

 

Pubblica i tuoi commenti