Successo a Bolzano di Tastemeat, il Festival della Carne in Alto Adige

tastemeat

Bisonte, wagyu giapponese, fassona pienonetese, vitello olandese, vaca gallega dei Paesi Baschii manzo irlandese, argentino australiano e americano sono solo alcuni dei protagonisti del Tastemeat, il Festival della Carne in Alto Adige. L’importante kermesse si è svolta nel Parco delle Orchidee a Gargazzone, vicino Bolzano. A completare il panorama dell’offerta, ai rappresentanti del mondo bovino si sono aggiunti il suino iberico, il maialino da latte tedesco e i volatili francesi.

L’evento ha richiamato più di 1000 operatori del settore che hanno avuto la possibilità di conoscere i 21 produttori di carne provenienti da Argentina, Australia, Canada, Francia, Germania, Giappone, Irlanda, Italia, Nuova Zelanda, Olanda, Paesi Baschi, Spagna, Stati Uniti, che hanno presentato la loro offerta e dato la possibilità di degustare ben 39 tagli di carne. Il festival è stato organizzato  da Wörndle Interservice, con sede a Bolzano, all’insegna del suo marchio GranChef Premium Food.

Nell’occasione, è stata lanciata la nuova linea di spezie di alta qualità GranChef Premiun Food e presentata la “carta del sale” con 22 tipi di sale in esposizione che hanno destato grande interesse confermando, ancora una volta, l’innovazione e lo sguardo al futuro dell’azienda altoatesina.

 

 

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome