Ferrero prima al mondo per reputazione nell’area food

ferrero

Per il secondo anno consecutivo, il Reputation Institute, leader mondiale nella misurazione e gestione della reputazione, ha incoronato Ferrero prima azienda al mondo per reputazione tra le aziende del settore alimentare.
Quattro in tutto le aziende italiane che compaiono tra le prime 50. Oltre Ferrero che si piazza al 17° posto assoluto, ci sono Barilla al 23°, Giorgio Armani, 28° e Pirelli al 32°.

Siamo orgogliosi della fiducia che i consumatori di tutto il mondo ci hanno confermato anche quest'anno - ha commentato il Ceo Giovanni Ferrero - posizionandoci in termini di reputazione al primo posto assoluto nel mondo come azienda alimentare oltre che come azienda italiana. È la conferma che la “qualità prima di tutto” è la vera chiave del successo”.

Il Reputation Institute misura la percezione del pubblico all’immagine delle principali aziende del mondo in sette dimensioni nazionali: prodotti e servizi, innovazione, ambiente di lavoro, governance, responsabilità sociale e ambientale, leadership e performance.

"La nostra classifica annuale individua le aziende che, a livello mondiale, hanno saputo costruire e rafforzare il legame emotivo con gli stakeholder in tutti i mercati in cui operano", ha dichiarato Michele Tesoro-Tess, Executive Partner di Reputation Institute. "Le prime dieci aziende del ranking mondiale 2017 provengono da diversi settori e investono continuamente per rafforzare e proteggere la loro reputazione. Questo testimonia quanto la reputazione sia diventato un asset fondamentale nelle strategie di business, indipendentemente dal settore in cui operano: l’impatto concreto della reputazione sulle performance economico-finanziarie è finalmente riconosciuto”.

 

 

Pubblica i tuoi commenti